MAIS: dati previsionali per 2011-2012 (Aprile 2012)


Modena, 14 aprile  2012

La produzione mondiale di Mais per la stagione 2011-12 è prevista stabile rispetto alle ultime previsioni (864,97 Mt): il calo produttivo nei Paesi Esportatori Argentina (-0,5 Mt) e Sud Africa (-0,5 Mt), a causa della minore resa dei terreni, è bilanciato da maggiori produzioni previste in Egitto (+1,7 Mt) e Sud Est Asiatico (+0,75 Mt).

Per gli stock mondiali si prevede una riduzione di 1,82 Mt.

Le previsioni per gli Stati Uniti non presentano variazioni significative rispetto a quelle formulate negli ultimi mesi. Il rapido inizio della semina primaverile e maggiori aree coltivabili previste nel Sud offrono potenziale per un aumento dei raccolti per la prossima stagione. Si prevede un aumento della produzione di frumento, con prezzi competitivi nei confronti del Mais.

In Cina il consumo di Mais è previsto in diminuzione (-3 Mt) a causa dell’aumento dell’utilizzo di frumento.

Fonte CLAL

 

www.cibusonline.net cibus@nuovaeditoriale.net

Torna su