Lattiero Caseario: Crescono le materie prime grasse. Aumentano gli stock di Parmigiano

Formaggi duri: DOP rimangono stazionari mentre le materie prime crescono

Continua il trend crescente dei prezzi all’origine delle materie grasse anche nel corso della quarta settimana di settembre, con incrementi dai 10 ai 15 centesimi che hanno abbracciato tutti i centri di scambio. Nello specifico lo zangolato è risultato in buona vista, toccando il valore di 1,70 euro al chilo su Parma e 1,80 euro al chilo sulla piazza di Mantova. Per il burro pastorizzato i maggiori recuperi si concretizzano su Cremona, dove i listini toccano i 2,60 euro al chilo.
Per i formaggi duri restano ancora stabili le quotazioni del Grana Padano Dop, mentre per il Parmigiano Reggiano Dop i segnali , seppur lievi, di aggiustamenti al rialzo per la sola produzione di un anno si sono mostrati sulle piazze di Modena e Reggio Emilia, con scambi comunque normali per il periodo.
Nel corso dell’ultimo mese il Grana Padano Dop è risultato costante nella sua stazionarietà, mentre il Parmigiano Reggiano Dop ha mostrato una maggiore vitalità, che ha portato ad aumenti nelle quotazioni all’origine per entrambe le produzioni, seppure a fasi alterne.
I produttori  mantengono un atteggiamento preoccupato su quello che sarà l’evolversi dei i prossimi mesi, con i costi di produzione in costante aumento e i margini di redditività ulteriormente ridotti.
Agli operatori destano comunque preoccupazioni anche i dati dei consumi interni, che sembrano perdere ancora qualche centesimo di punto rispetto al mese precedente.

(fonte Ismea)

 

SI-PR: Produzione Parmigiano Reggiano

02/10/2012 – Il numero di forme prodotte nel mese di agosto è risultato inferiore del 2,9% rispetto alla produzione dichiarata ad agosto 2011. La produzione cumulata per il periodo gennaio-agosto risulta invece, in positivo del 3,9% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno. Gli incrementi nelle province del comprensorio sono compresi tra il +2,2% registrato a Parma e il +6,9% rilevato in provincia di Mantova.

In aumento le giacenze di magazzino: in dettaglio, al 31 agosto 2012 le giacenze del campione di magazzini generali erano più elevate del 18,3% in confronto agli stock di fine agosto 2011.

(Fonte SI-PR)

Torna su