In calo il consumo pro capite di vino.

di redazione 16 marzo 2013 –

Un recente studio effettuato in Francia dal Ministero dell’Agricoltura attraverso FranceAgriMer ha rilevato con il consumo medio di vino è sceso a un bicchiere al giorno contro i tre tradizionalmente riconosciuti.  Nell’ultimo secolo il consumo pro capite francese s’aggirava sui 160 litri annui, oggi è assestato a 57 litri.

Nel 2005 i consumatori giornalieri di vino rappresentavano il 21% del totale, ora sono solo il 17%: sono però aumentati il numero dei consumatori occasionali.

 C’è forse anche da iniziare a pensare che potrebbe esserci veramente uno spostamento di abitudini nelle bevande, con costante tendenza all’incremento dell’uso di soft drink e succhi per accompagnare i pasti, cosa questa che potrebbe addivenire a una trasformazione culturale, visto anche l’appeal pubblicitario di queste “nuove” bevande.

Torna su