Lattiero Caseario: prezzi stabili

 

 

latte_cibusIn aumento solo il Parmigiano 12 mesi di stagionatura Quarta settimana di declino per il burro.

di Virgilio – Parma, 12 Novembre 2013 –

 

La settimana che si è appena conclusa ha segnato un rallentamento generale sui principali prodotti presi in esame. Nello specifico, solo il Parmigiano Reggiano invecchiamento di 12 mesi ha registrato un leggero incremento nella seduta borsisitica parmense lo scorso venerdì 8 novembre. Un +0,28% che porta il prezzo all’ingrosso a 9,25/kg come massima quotazione mentre la stagionatura 24 mesi resta ferma a 10,75€/kg.

Il Grana Padano DOP sembra anch’esso in un momento di stasi seppure la Borsa di Mantova abbia registrato, per la stagionatura 14-16 mesi, un +1,28%, recuperando  le 4 settimane precedenti che erano state consacrate alla stabilità.

Prosegue invece la discesa del prezzo del Burro e in particolare lo zangolato da creme fresche ha ceduto l’1,82% alla borsa di Parma chiudendo quindi a 2,70€/kg.

Conferma a Verona per il prezzo del Latte Spot dove per la quarta settimana consecutiva (compreso il lunedì 11/11) registra 52,58€/100 litri come valore minimo e 53,61€ per la quotazione massima.

Il latte fa bene al cuore: dopo l’esercizio mantiene efficienti i muscoli e ne aumenta la massa; è un’ottima fonte di energia, analoga a quella delle bevande sportive. E’ la sintesi dei risultati del convegno che lo scorso 8 novembre Parmalat e Assolatte hanno promosso  dal titolo “Il Latte oggi: un Alimento per il Movimento”.

“Le caratteristiche nutrizionali del latte – sottolinea il professor Michelangelo Giampietro – sono particolarmente indicate per chi pratica un’attività fisica, al punto che le industrie che creano integratori per sportivi utilizzano latte nella maggior parte dei loro prodotti, sia come ingrediente, sia come singoli nutrienti da esso estratti. La sua efficacia è analoga, rispetto a prodotti specifici per gli sportivi, nel favorire i processi di sintesi delle proteine e di ricostituzione delle riserve di glicogeno – quelle che forniscono la rapida utilizzazione a fini energetici –  nelle fasi di recupero, dopo una seduta di allenamento”.

Una ulteriore conferma dei positivi valori nutrizionali di quest’alimento da sempre presente nella nostra cultura alimentare tradizionali.

BURRO CEE MI BURRO FRESCHE PR BURRO FRESCHE TOT PR BURRO ZANGOLATO MI GP 10M MN GP 15M MI GP 15M MN LATT SPOT VR LATTIERO PRRE 12M MI PRRE 12M PR PRRE 12M PRGRAF PRRE 24M MI PRRE 24M PR PRRE 24M RE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna su