Agricoltura. Apicoltura, approvato il programma triennale da 2 milioni

#api  #agricoltura  #finanziamenti

Arnie in un pioppeto

Arnie in un pioppeto

Marchetti (Pd): “La Regione da tempo attua interventi di sostegno e di indirizzo al settore apistico”. Foti (Fdi-An) ha lamentato “l’assenza dell’assessore, del relatore di maggioranza e di una relazione”

Un programma triennale da due milioni di euro, di cui, già certi, 509 mila euro per l’anno in corso. È il piano di investimenti per l’apicoltura in Emilia-Romagna approvato dall’Assemblea legislativa con il sì di Pd e Sel, contrari Ln, M5s, Fi e Fdi-An, astenuta AltraER.

“Il programma- si legge nel testo della delibera- ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo e il miglioramento qualitativo e quantitativo dei prodotti dell’apicoltura, delle condizioni economiche e di reddito degli operatori e delle produzioni agricole regionali, nel rispetto della tutela dell’ambiente e della salute dei consumatori.

La Regione Emilia-Romagna, ha specificato in Aula Francesca Marchetti (Pd), “da tempo attua interventi di sostegno e di indirizzo al settore apistico, anche per incentivare le produzioni biologiche e integrate. In regione operano attualmente più di 2.600 apicoltori, per un numero di alveari che annualmente, in media, è pari a circa 107.853. La produzione media è stimata in circa 2.900 tonnellate all’anno di miele”.

Tommaso Foti (Fdi-An) ha lamentato “l’assenza dell’assessore, del relatore di maggioranza e di una relazione”.

(Cristian Casali)

Torna su