Export reggiano: nuova partnership tra CCIAA e Agenzia delle Dogane

C’è una nuova alleanza in campo a sostegno delle esportazioni reggiane.

Camera di Commercio di Reggio Emilia e Agenzia interregionale delle Dogane di Emilia-Romagna e Marche hanno infatti sottoscritto un protocollo di collaborazione che consentirà di ampliare ulteriormente i servizi alle imprese impegnate su quei mercati esteri che, nel 2016, hanno generato un valore pari a 9,5 miliardi di euro.

La firma è avvenuta stamane in Camera di Commercio da parte del presidente dell’Ente camerale, Stefano Landi, e del  direttore interregionale delle Dogane per l’Emilia-Romagna e le Marche, l’ing. Sergio Ciardiello.

L’accordo consentirà, innanzitutto, il potenziamento del “Punto Impresa Export”, cioè dello sportello di orientamento e preparazione delle imprese ai mercati internazionali attivo in Camera di Commercio e, contemporaneamente, di accrescere l’informazione alle aziende curata dalle Dogane sul sito camerale.

Accanto a queste due prime azioni, il protocollo prevede poi una serie di altri servizi e iniziative comuni.

“Siamo di fronte – sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Stefano Landi – ad un quadro di azioni che qualificano e rafforzano decisamente il nostro lavoro sull’internazionalizzazione; questa partnership, infatti, si inserisce in un percorso che ci vede in campo non solo con investimenti per un milione di euro, nel 2017, a beneficio delle imprese locali, ma anche con l’ampliamento delle collaborazioni funzionali alla creazione di nuove opportunità e servizi per l’internazionalizzazione”.

(fonte CCIAA Reggio Emilia 10 aprile 2017)

Torna su