Auchan richiama un lotto di salame felino per presenza di Salmonella SPP

Auchan ha richiamato un lotto di salame felino prodotto dal salumificio La Felinese Salumi spa di Parma per rischio microbiologico.

20 ottobre 2017 – Nel prodotto, infatti, è stata rilevata la presenza di Salmonella spp. Oggetto del richiamo sono le confezioni di salame felino igp meta’ da 500 grammi appartenenti al lotto SF29E248, con scadenza al 28-11-2017 e 29-11-2017. Auchan, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita i consumatori che sono in possesso del salame del lotto sopraindicato, a non consumare il prodotto e riportarlo presso il punto vendita abituale, e saranno interamente rimborsati. Per ulteriori informazioni contattare il fornitore al numero 0521 837711.

La Salmonella è una delle principali cause di infezioni alimentari, che nella maggior parte dei casi si manifesta con sintomi gastro-intestinali senza la necessità di ospedalizzazione. In alcuni casi può dare luogo a infezioni sistemiche, molto pericolose per i soggetti più fragili. La Salmonella (che vive nel tratto intestinale di molti animali, uomo compreso, anche in maniera asintomatica) può entrare in contatto con le carni durante la macellazione, e per questo maiali e avicoli sono considerati i principali serbatoi infettivi . La frutta e gli ortaggi invece possono essere contaminati,  da acque inquinate da liquami.

 

Torna su