Arachidi o Noccioline americane ottime anche per i bimbi.

Arachidi o noccioline americane. Piccoli semi ricchissimi di proprietà nutrizionale e ottime per i bambini. E’ forse questa ragione che Pippo, il simpatico personaggio di Walt Disney, con le arachidi si trasforma in “Super Pippo”?

di Virgilio 5 novembre 2017 –

E’ tempo di arachidi, tipico prodotto dell’autunno e tradizionale componente delle tavole natalizie, ma pochi sanno delle grandi doti nutrizionali e salutistiche di questi semi di leguminose. I semi di arachidi detti anche spagnolette, noccioline americane, bagigi, barbagigi, scacchetti, cecini, gallette, marchesini, scaccaglie, sono  una fonte invidiabile di vitamine e sali minerali che ridanno al nostro organismo forza e vitalità, rinvigorendo la salute della nostra epidermide e ridando al nostro sistema nervoso il giusto equilibrio. Le arachidi sono una importante fonte di grassi monoinsaturi (molto utili per la salute del cuore), proteine e fibre alimentari  Inoltre, non contengono colesterolo, sono ricche di antiossidanti e fanno molto bene alla pelle e ai capelli.

Più nutrienti della carne.

L’arachide è un alimento molto calorico, 100 gr contengono 567 calorie,e possono costituire di per se stesse un pasto. Ma attenzione: contengono acido urico (l’iperuricemia può portare la gotta)  e pertanto non è bene esagerare.

E’ importante ricordare che le arachidi sono una nota fonte di allergia e possono scatenare forti picchi d’istamina, pertanto si sconsiglia l’assunzione se si è sensibili ed è bene informarsi riguardo i bambini. Al contrario, grazie alla presenza di arginina, sono molto indicate nella fase di crescita per i bambini; da non sottovalutare la presenza di vitamina PP che aiuta la circolazione sanguigna e il corretto funzionamento del nostro sistema nervoso.

Ecco quali sono le principali proprietà delle arachidi:

– aiuta il sistema immunitario, , grazie alla ricchezza di sali minerali;

– galattogene, soprattutto nei Paesi orientali il consumo di arachidi per favorire la produzione di latte è molto in uso;

– protegge il sistema nervoso;

– favoriscono la salute della pelle;

– aiutano la circolazione sanguigna;

– proteggono il cervello dai danni dell’invecchiamento;

– antiage, come abbiamo visto sia il cervello, che i nervi, che la pelle  traggono beneficio in quanto sono protetti dall’azione dei radicali liberi;

– stimolano la fertilità ed aiutano in gravidanza grazie all’acido folico;

– alleate contro il mal di testa.  Sembra che l’abbondanza di coenzima Q10 aiuti a tener lontana la cefalea;

– energetiche, difatti molto consigliate agli sportivi;

– proteggono da cancro ed Alzheimer;

– ideali contro menopausa e PMS (sindrome premestruale) in quanto ricche di genisteina che riduce il cattivo umore, la depressione  e le vampate di calore;

– alleate dei polmoni, soprattutto nella medicina ayurvedica si ritiene che siano ottime per contrastare i problemi dell’apparato respiratorio;

– regolarizzanti della pressione;

– combattono astenia e stanchezza conica;

– ipocolesterolemiche, difatti aiutano a tener basso il livello di  colesterolo nel sangue;

prevengono i calcoli biliari;

– sono alleate dell’intestino, in quanto ricche di fibre altamente digeribili.

 

Torna su