Emilia Centrale, ecco i progetti del Consorzio per oltre 21 milioni di euro  inseriti nei piani di sviluppo rurale

I dettagli degli interventi territoriali di difesa e sviluppo del comprensorio idraulico governato nelle elaborazioni tecniche dello staff consortile

Reggio Emilia (6 Febbraio 2018) – Il PSR rappresenta l’insieme dei documenti di programmazione redatti dalle Regioni per rendere concreti gli obiettivi del cosiddetto Sviluppo Rurale, fondamento della Politica Agricola dell’Unione Europea (PAC) e proprio nell’ambito dei progetti più utili al territorio il Consorzio di Bonifica locale mette in campo una proposta fattiva di interventi in grado di migliorare notevolmente la difesa e lo sviluppo del comprensorio idraulico governato. Una proposta progettuale che vale oltre 21 milioni di euro spalmata accuratamente nelle diverse zone del reggiano e del modenese che lo staff tecnico consortile – a seconda delle più svariate necessità ambientali delle singole aree che si sono manifestate – ha saputo calare nella realtà in cui opera quotidianamente. Dall’Appennino al Po gli interventi comprendono miglioramenti sostanziali e messe in sicurezza delle strade ad uso pubblico del nostro altopiano, potenziamento delle infrastrutture irrigue e molteplici progetti che volti ad ottimizzare i flussi di risorsa idrica nelle grandi arterie di acqua (intombamenti dei tratti a cielo aperto, sezionamenti alveo e adeguamenti strutturali ecc.) Nell’ambito del PSR 2014-2020 (misura 4.3.01 “infrastrutture viarie e di trasporto” ) ha richiesto richiesto il finanziamento per i seguenti interventi:

§  MIGLIORAMENTO DELLA STRADA VICINALE DI USO PUBBLICO “ARGENTIANA – PIA DI LADRINO – GRATE – BIVIO CA’ SCAPPINI” IN COMUNE DI TOANO. €. 165.000,00

§  MIGLIORAMENTO DELLA STRADA VICINALE DI USO PUBBLICO “I Prati” IN COMUNE DI TOANO. €. 69.300,00

§  MIGLIORAMENTO DELLA STRADA VICINALE AD USO PUBBLICO DELLA COSTA DEL CERRO DELLE VAGLIE IN COMUNE DI CASINA (RE) €. 37.049,00

§  RISTRUTTURAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA VICINALE AD USO PUBBLICO “SUCCISO – PASSO DELLA SCALUCCHIA” IN COMUNE DI VENTASSO (RE) €. 92.795,97

§  MIGLIORAMENTO DELLA STRADA VICINALE AD USO PUBBLICO DENOMINATA “VIA SAN MARTINO” NEL COMUNE DI POLINAGO (MO) €. 31.183,15

§  MIGLIORAMENTO DELLA STRADA VICINALE AD USO PUBBLICO DENOMINATA “VIA SANTA MARIA” NEL COMUNE DI PRIGNANO S.S. (MO) €. 43.131,64

Si tratta di interventi di sistemazione di viabilità interpoderale in montagna in collaborazione con i Consorzi Vicinali che gestiscono questo tipo di strade.

TOTALE IMPORTO LAVORI = 438.459,76 EURO.

A)   Nell’ambito del PSR 2014-2020 misura 4.3.02 “infrastrutture irrigue” stiamo predisponendo il progetto per il riutilizzo dell’invaso di Villalunga lungo il canale di secchia per un importo al momento approssimativo di circa 1.000.000,00 euro.

Si tratta di un progetto di realizzazione di un piccolo invaso (circa 200.000 mc.) a Villalunga di Casalgrande (RE) con finalità irrigue.

B)   Sempre per quanto riguarda i fondi comunitari a questi progetti va aggiunto il progetto del PSRN di circa 20.000.000 euro.

Si tratta di un progetto che prevede 5 interventi di sistemazione della canalizzazione primaria nei Comuni di Poviglio (RE), Carpi e Soliera (MO), Reggio Emilia, Bagnolo in Piano (RE) e Correggio (RE).

 “Ora le richieste di finanziamento per questo ingente sforzo progettuale prioritario che il nostro Consorzio di Bonifica e’ stato capace di ideare e assemblare – ha commentato il commissario straordinario all’Emilia Centrale Franco Zambelli – saranno all’esame tecnico di valutazione da parte degli enti che contribuiranno all’assegnazione dei fondi economici delle opere individuate in base ad una speciale graduatoria”. 

 

 

Torna su