Da Firenze a Miami passando per Dubai: febbraio intenso per l’Aceto Balsamico di Modena IGP.

Il Consorzio di Tutela presente al Chianti Classico Collection il 12 e il 13, a Dubai il 20 per la 100per100 Italian Night e dal 21 al 25 febbraio sarà invece a Miami per il SOBEWFF

Modena 12 febbraio 2018 – Inizia oggi da Firenze, il lungo viaggio che porterà l’Aceto Balsamico di Modena IGP a toccare tre Continenti in appena dieci giorni: da Firenze dove sarà protagonista il 12 e 13 febbraio alla Stazione Leopolda della Chianti Classico Collection 2018, si sposterà a Dubai per un esclusivo evento il 20 febbraio e poi volerà a Miami, per la 17° edizione del SOBEWFF che durerà fino al 25 febbraio.

L’appuntamento con il prezioso condimento è quindi alla Stazione Leopolda di Firenze dove si presenta sotto il cappello istituzionale di AICIG, nell’ambito di una partnership che si rinnova da anni tra il Consorzio Chianti Classico e una selezione delle più famose eccellenze agroalimentari italiane, di cui l’oro nero di Modena è uno dei più accreditati rappresentanti. In tale contesto l’Aceto Balsamico di Modena IGP è presente sia con materiale informativo sia con degustazioni ed incontri tematici su “Aceto Balsamico di Modena IGP, autentico all’origine”. Quella di Firenze si conferma una vetrina internazionale di tutto rispetto per questa denominazione che vanta il primato di essere la più esportata nel mondo – circa il 92% della produzione viene infatti indirizzato in oltre 120 Paesi dei cinque Continenti – e che nell’anno appena trascorso ha raggiunto una produzione di 97,5 milioni di litri per un valore al consumo di circa 970 milioni di euro, come stimato dal recente rapporto Qualivita-Ismea.

Da Firenze il tour del prezioso condimento si sposta a Dubai, per la serata 100per100 Italian Night ovvero l’evento di lancio del progetto “100per100 Italian” organizzato dall’associazione culturale no profit – nonché network – “I Love Italian Food”, che promuove e difende la cultura enogastronomica italiana nel mondo. L’evento, che si terrà in occasione di Gulfood 2018, è in programma per il 20 febbraio al The Artisan by Enoteca Pinchiorri all’interno del Bury Daman di Dubai e a rappresentare il Consorzio di Tutela in tale contesto ci sarà il Presidente Mariangela Grosoli a cui spetterà altresì l’onore e l’onere di consegnare uno dei riconoscimenti “100per100 Italian in Dubai” volto a premiare le più rilevanti realtà italiane presenti in città.

“Quella negli Emirati Arabi Uniti, considerati una delle più importanti porte per il Medio Oriente – commenta la Grosoli – rappresenta una occasione unica di valorizzazione per i prodotti agroalimentari italiani, tra cui anche l’Aceto Balsamico di Modena che è parte integrante della collaborazione con I Love Italian Food”.

Da un Continente all’altro in meno di 24 ore: dal 21 al 25 febbraio l’Aceto Balsamico di Modena è infatti pronto per aprirsi con il Consorzio di Tutela alla scena gastronomica di Miami partecipando al Food & Cooking Channel South Beach Wine & Food Festival (SOBEWFF), che mette in scena i più rinomati produttori di cibo, vino e liquori, cuochi e personalità del settore che registra un volume di oltre 65.000 ospiti per edizione. Tale partecipazione rientra nel progetto “Aceto Balsamico di Modena, l’originale”, cofinanziato dall’Unione Europea con il quale il Consorzio vuole sensibilizzare i consumatori americani in modo consapevole all’acquisto.

“Per la prima volta – spiega il Direttore Generale del Consorzio di Tutela Federico Desimoni – faremo parte di questo festival in Florida che riunisce i nomi più prestigiosi del mondo culinario e presenta eventi unici, mettendo in risalto cibo e vino di livello internazionale. Riteniamo che sarà una grande opportunità per la nostra campagna promozionale che mira a dare un contributo concreto alla consapevolezza della denominazione del prodotto”.

Nel dettaglio, la partecipazione del Consorzio a SOBEWFF inizierà giovedì 22 febbraio con la partecipazione al Barilla’s Italian Bites on the Beach, dove i più grandi chef del Paese serviranno piatti provenienti da varie regioni d’Italia tra cui si può trovare anche una reinterpretazione dell’Aceto Balsamico di Modena. Venerdì 23 febbraio il Consorzio parteciperà invece al Trade Day di Wine Spectator, presentato da Beverage Media Group e ospitato da Southern Glazer’s Wine & Spirits mentre sabato 24 e domenica 25 sarà tra i protagonisti dell’evento caratteristico del festival,

“The Goya Foods Grand Tasting Village” che si svolgerà sulla sabbia, nel cuore di Miami Beach con dimostrazioni culinarie di oltre 50 ristoratori e assaggi di cibi e vini provenienti da tutto il mondo. 

Negli stessi giorni il Consorzio parteciperà inoltre a numerosi eventi collaterali, con l’obiettivo di stringere relazioni forti con chef e operatori locali. 

Torna su