Alleanza Cooperative: Massimo Mota presidente pro tempore

Massimo Mota nuovo presidente pro-tempore dell’Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna.

Lunedì 19 febbraio 2018. – Si è tenuta oggi pomeriggio, al Palazzo della Cooperazione, l’annuale Assemblea Generale dell’Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna.

Nel corso dell’Assemblea è avvenuto, per il previsto avvicendamento biennale, il passaggio di testimone da Daniele Passini, presidente di Confcooperative Bologna, a Massimo Mota, presidente di AGCI che da oggi diventa presidente pro-tempore per i prossimi due anni dell’Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna.

In occasione dell’Assemblea è stato presentato da Rita Ghedini, presidente di Legacoop Bologna, il documento “Cambiare l’Italia Cooperando”, che sintetizza identità, visione, proposte e progetti dell’Alleanza delle Cooperative Italiane per i prossimi anni.

In vista della prossima scadenza elettorale del 4 marzo, l’Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna ha invitato alla sua assemblea i candidati e i rappresentanti delle maggiori forze politiche in campo per un confronto sulla cooperazione e le sue proposte per lo sviluppo del territorio bolognese.

Hanno risposto all’invito e partecipato al dibattitto Luca Rizzo Nervo, Marco Lombardo e Sergio Maccagnani del Pd, Valentina Castaldini di Civica Popolare, Marco Macciantelli di Liberi e Uguali e Marco Lisei di Forza Italia.

In apertura dell’assemblea il neo presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane di Bologna, Massimo Mota ha ribadito l’importanza di un costante dialogo tra imprese cooperative e forze politiche del territorio, mentre il presidente uscente Daniele Passini ha ripercorso le tappe salienti del percorso molto positivo di coordinamento tra le Centrali cooperative bolognesi, nonché dei relativi risultati concreti ottenuti nelle relazioni e nel confronto con le Istituzioni territoriali.

Torna su