È scomparso il commendatore Giuseppe Rodolfi

Lutto nella filiera del pomodoro da industria. È scomparso il commendatore Giuseppe Rodolfi. Il cordoglio dell’OI Pomodoro da industria del Nord Italia

È stato, nel 2007, socio fondatore dell’OI Pomodoro da Industria del Nord Italia. Per undici anni ha presenziato ad ogni assemblea e comitato di coordinamento dando un contributo fondamentale per la crescita dell’organizzazione interprofessionale e per il dialogo all’interno della filiera del pomodoro da industria.

È scomparso, all’età di 90 anni, il commendatore Giuseppe Rodolfi per decenni alla guida dell’azienda Rodolfi Mansueto Spa di Ozzano Taro (Parma) e dal 2007, anno della fondazione, una delle principali figure di riferimento dell’OI Pomodoro da industria del Nord Italia come componente del comitato direttivo in rappresentanza delle industrie di trasformazione.

“Il commendatore Rodolfi – ricorda l’OI – è stato uomo di grande spessore morale, onestà e serietà e simbolo di quell’incontro tra tradizione ed innovazione che ha fatto grande l’industria di trasformazione del pomodoro del Nord Italia. Con l’educazione e il rispetto, riferibili alla signorilità tipica d’altri tempi, ha fornito un contributo fondamentale per il miglioramento del nostro settore e, sin dai primi passi, ha creduto nel valore dell’OI, sostenendola nei passaggi fondamentali della sua crescita e promuovendo instancabilmente il dialogo tra tutti i componenti della filiera”.

Alla moglie Gianna, ai figli Aldo, Isabella e Maria Virginia e a tutti i famigliari le più sentite condoglianze del presidente Tiberio Rabboni, del comitato direttivo, dei soci, dei dipendenti e dei collaboratori dell’OI Pomodoro da industria del Nord Italia.

L’azienda Rodolfi Mansueto Spa

L’azienda Rodolfi Mansueto Spa, fondata nel 1896, è una delle più antiche industrie di trasformazione italiane del pomodoro da industria e dei suoi derivati quali concentrati, polpe, passate, sughi e polvere di pomodoro.

Opera in provincia di Parma dove sono attivi tre stabilimenti produttivi (Ozzano Taro, Fontanini e Castelguelfo) in cui trasforma oltre 150.000 tonnellate di pomodoro fresco. Con i suoi marchi tradizionali Ortolina nel settore retail, Ardita e Alpino nel settore food service, l’azienda ha raggiunto una posizione primaria nel mercato italiano ed estero. L’acquisizione dell’azienda Von Felten, avvenuta nel 2013, ha poi consentito a Rodolfi Mansueto Spa di diversificare la propria produzione e di consolidare la propria posizione in Italia e all’estero.

(Oi Pomodoro da Industria del Nord Italia – 27 febbraio 2018)

Torna su