Cibus Agenzia Stampa Elettronica Agroalimentare – CibusOnLine

Duemila le imprese verdi sul territorio regionale

Bologna, 15 giugno  2012  I dati del rapporto 2012 sulla green economy in Emilia-Romagna Dal rapporto 2012 ‘Green economy in Emilia-Romagna’, realizzato da Ervet nell’ambito di una convenzione con la Regione, emerge il consolidamento della green economy in regione come modalità produttiva trasversale a tutti i settori dell’economia. In Emilia-Romagna ci sono circa duemila (1.996) imprese green:(…)

continua a leggere

NAS: sequestrati 300 Kg. di falsi tartufi

Roma, 19 giugno  2012 Una ditta toscana importava clandestinamente dal Nord Africa tartufi di nessun valore, per poi venderli alle altre tre aziende che li sottoponevano a lavorazione con l’utilizzo di oli e aromi sintetici dal caratteristico odore. I carabinieri del Nas di Bologna, nell’ambito di attività di controllo a ristoranti della provincia, hanno rinvenuto e(…)

continua a leggere

FORMAGGI: listini ancora invariati

FORMAGGI: listini ancora invariati

Roma, 19 giugno 2012 Mercato alla produzione Il mercato all’origine dei caseari, relativo alla seconda settimana di giugno, presenta una situazione di mercato senza novità, infatti, nei mercati guida considerati, i listini ricalcano fedelmente quelli di sette giorni fa.

continua a leggere

Sisma Emilia, accendiamo i riflettori sulle cause, l’intensità del sisma e lo strano fenomeno della liquefazione della sabbia.

Sisma Emilia, accendiamo i riflettori sulle cause, l’intensità del sisma e lo strano fenomeno della liquefazione della sabbia.

  Cavezzo, 16  giugno 2012 Quando si dice la coincidenza. Era il 17 febbraio scorso quando il Governo autorizzò test geologici nel sottosuolo dei comuni di San Felice sul Panaro, Crevalcore, Camposanto, Medolla, Mirandola, Finale Emilia, volti a verificare la possibilità di costruzione di un enorme deposito sotterraneo per il GAS, capace di stoccare circa(…)

continua a leggere

summary  anno 11 n. 24   18  Giugno  2012

summary anno 11 n. 24 18 Giugno 2012

1. Ismea, ancora giù i prezzi agricoli a maggio   2. Formaggi: scambi nella norma per i 2 principali DOP   3. Drastico calo dell’Indice dei Prezzi alimentari Fao   4. “Dolce Italia” lascia Cibus Parma e trasloca a Milano.   5. CONFCOOPERATIVE, Assemblea Nazionale: Marino confermato alla Presidenza     6. FEDERALIMENTARE: DATI CONFCOMMERCIO(…)

continua a leggere

CONFCOOPERATIVE, Assemblea Nazionale: Marino confermato alla Presidenza

Roma  01 giugno 2012 –   Luigi Marino e’ stato rieletto presidente di Confcooperative per il prossimo mandato, dalla XXXVIII Assemblea Nazionale di Confcooperative. Il voto e’ avvenuto all’unanimita’ da parte degli 800 delegati intervenuti in rappresentanza delle 20.500 cooperative aderenti. Il presidente Marino, assente ai lavori per motivi di salute, e’ intervenuto in collegamento telefonico(…)

continua a leggere

“Dolce Italia” lascia Cibus Parma e trasloca a Milano.

“Dolce Italia” lascia Cibus Parma e trasloca a Milano.

Milano, 11 giugno  2012  In vista dell’Expo 2015, l’Aidepi di Barilla trasloca per avere maggior visibilità. Niente più biscotti, cioccolato o gelati a Baganzola. Dolce Italia e i pastai abbandonano Cibus. Dal prossimo anno in avanti, parteciperanno alla concorrente fiera milanese TuttoFood. La notizia del tradimento è stata anticipata da Panorama Economy. Un colpo durissimo per(…)

continua a leggere

Drastico calo dell’Indice dei Prezzi alimentari Fao

Drastico calo dell’Indice dei Prezzi alimentari Fao

Roma, 07 giugno  2012  L’Indice dei prezzi alimentari della Fao, che misura la variazione mensile dei prezzi internazionali di un paniere di beni alimentari, è sceso del quattro per cento nel mese di maggio. L’indice ha registrato una media di 204 punti, 9 punti in meno rispetto ad aprile. È il livello più basso registrato da(…)

continua a leggere

Formaggi: scambi nella norma per i 2 principali DOP

Formaggi: scambi nella norma per i 2 principali DOP

Roma, 10 giugno  2012 Mercato alla produzione. Ancora nessuna variazione nelle quotazioni dei formaggi DOP Grana e Parmigiano e dello zangolato su tutte le principali piazze. Gli scambi vengono definiti per lo più nella norma mentre l’andamento dei consumi resta sui livelli delle scorse settimane.

continua a leggere

Torna su