Parmigiano Reggiano: Formaggio agli indigenti

Reggio Emilia, 15 luglio 2011 – Il Consorzio del Parmigiano-Reggiano scende in campo per accrescere l’efficacia del nuovo bando dell’Agea (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura) per il ritiro di circa 10/11.000 forme di Parmigiano-Reggiano da destinare agli indigenti.

Le risorse dell’Agenzia pubblica saranno infatti integrate da un fondo di 100.000 euro reso disponibile dal Consorzio.
“L’obiettivo – spiega il presidente dell’ente di tutela, Giuseppe Alaiè quello di assicurare un più consistente aiuto agli indigenti e ai 250 enti caritativi interessati, alzando il quantitativo di prodotto che potrà essere loro destinato”.

Lo stanziamento delle risorse proprie del Consorzio avverrà a favore di chiunque si aggiudichi il bando acquistando il prodotto dalla società commerciale “I4S”, creata dallo stesso Ente e punto di riferimento per i ritiri Agea anche nel 2010.

www.cibusonline.net cibus@nuovaeditoriale.net

 

Torna su