Banca di Parma Pronta a Partire

Un Progetto differente per il territorio parmense.

Soddisfazione nel Comitato Promotore della Banca di Parma che lo scorso 17 ottobre ha portato a termine la sottoscrizione dei titoli della costituenda Banca.

– Importo totale collocato: euro 4.094.400,00

– Numero soggetti richiedenti: n. 1.105

I prossimi passagi del  comitato promotore saranno quelli di richiedere il versamento delle quote sottoscritte dai soci, su un conto corrente indisponibile presso Cariparma Crédit Agricole.

 “Il risultato che abbiamo raggiunto, commenta Alfredo Alessandrini Presidente del Comitato Promotore, è notevole, forse impensabile, quando abbiamo iniziato a ragionare su questo progetto, va ben aldilà delle nostre previsioni. Siamo davvero molto soddisfatti, ma il nostro lavoro non si chiude qui. Ora ha inizio l’effettivo versamento del capitale sociale da parte dei sottoscrittori e, successivamente, la preparazione dell’assemblea di costituzione. Quindi ci sarà l’ultima fase autorizzativa da parte della Banca d’Italia che auspichiamo possa accogliere positivamente il nostro progetto così come è stato per Consob quando ci ha autorizzato alla raccolta del capitale. Crediamo che Banca di Parma possa essere operativa dal prossimo giugno luglio 2012”.

 La storia

Il 7 ottobre 2005 è stato costituito ufficialmente, con atto a mani del notaio dott. Bernardo Borri, il Comitato Promotore della Banca di Parma – Credito Cooperativo.

Si tratta di un progetto importante ed ambizioso per la nostra città in un momento sempre più difficile per l’economia finanziaria e reale sia a livello nazionale che a livello internazionale.

Oggi, finalmente, anche nel nostro territorio, abbiamo l’opportunità di far nascere tutti insieme una nuova banca differente rispetto alle altre.

Fino ad oggi oltre 500 persone ed imprese della nostra provincia hanno già aderito attivamente in qualità di sostenitori al Progetto, che dopo il deposito del Prospetto Informativo e la richiesta d’autorizzazione presso la Consob (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) avvenuta nel mese di Settembre 2008, è diventato completamente operativo con l’ufficializzazione dell’autorizzazione della Consob alla pubblicazione del Prospetto Informativo avvenuta in agosto 2009.

Proroga 2010

E’ possibile visualizzare il Prospetto Informativo relativo alla proroga dell’offerta depositato presso la CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa)  e che ne ha rilasciato autorizzazione alla pubblicazione in ottobre 2010.

 Proroga 2011

il Comitato Promotore, in data 30 marzo 2011, ha deliberato la proroga del periodo di sottoscrizione dell’offerta fino alle ore 18,00 del giorno 17 ottobre 2011, fermo restando quant’altro previsto nel Prospetto Informativo sopra riportato, la cui validità è pari a 12 mesi dalla data di pubblicazione avvenuta
il 18 ottobre 2010 e copre pertanto l’intero periodo di sottoscrizione così come prorogato.

 

lamberto colla

www.cibusonline.net cibus@nuovaeditoriale.net

Torna su