IN PROVINCIA DI PARMA CONTRIBUTI PER COLTURE A FINI FAUNISTICI

IN PROVINCIA DI PARMA CONTRIBUTI PER COLTURE A FINI FAUNISTICI


Sono di oltre 36mila euro gli stanziamenti previsti con un bando dalla Provincia di Parma per le aziende agricole comprese negli Atc che si impegnino a realizzare miglioramenti ambientali a fini faunistici.
Gli interventi previsti consistono nella realizzazione di coltivazioni a perdere destinate all’alimentazione della fauna selvatica, nel rilascio di fasce di coltivazioni a cereali; nel mantenimento in campo delle stoppie e nel mantenimento di margini erbacei non coltivati. La superficie massima da investire è 0,5 ettari per fondo rustico, anche in più appezzamenti distinti.
Le coltivazioni, una volta realizzate, dovranno essere mantenute fino alla fine di marzo del 2013 e riservate al sostentamento naturale delle specie selvatiche.
Le domande potranno essere presentate alla Provincia di Parma entro il 24 febbraio, utilizzando l`apposito modulo scaricabile dal sito www.provincia.parma.it, nella sezione Moduli/Risorse naturali/Richiesta di contributi per interventi di miglioramento ambientale ai fini faunistici.

FONTE: La dea della caccia.it

 

www.cibusonline.net cibus@nuovaeditoriale.net