NEWS OCEANIA: mercati lattiero caseari n° 02/2012 (9 – 20 Gennaio 2012) fonte: USDA

NEWS OCEANIA: mercati lattiero caseari n° 02/2012 (9 – 20 Gennaio 2012) fonte: USDA


PRODUZIONI DI LATTE: 

In Oceania prosegue la diminuzione stagionale della produzione di latte. 

La siccità nell’Isola del Sud e la piovosità nell’Isola del Nord della Nuova Zelanda potrebbero influenzare il risultato della campagna, previsto in aumento del 3-4%. 

In Australia, le temperature sono meno elevate rispetto alle ultime due settimane (in particolare nel Nord della Regione Victoria), ma l’ondata di calore ha accelerato la diminuzione produttiva, recando danni anche ai pascoli. Si continua a prevedere un aumento del 2-3% per la campagna 2011/2012.

Nuova Zelanda: +8,63% (Giu – Nov 2011 vs Giu – Nov 2010)

Australia: +2,83% (Lug – Ott 2011 vs Lug – Ott 2010)

BURRO (82%): prezzi stabili; produzione ancora buona; stock già completamente commissionati.

CHEDDAR CHEESE: prezzi stabili; produzioni in equilibrio con le richieste.

SMP: mercati deboli; produzione ancora a buoni livelli; stock sufficienti per le contrattazioni in corso, ma limitati per vendite spot.

WMP: prezzi in flessione; produzione ancora sostenuta; stock sufficienti per le contrattazioni in corso.

Rallentano le attività di vendita, ma proseguono regolarmente le spedizioni verso clienti regolari o acquisiti. 

Note: · Le valutazioni circa l’andamento del mercato sono espresse considerando i prezzi in US$ (dollari americani);

· Annata Agraria: 1 Luglio – 30 Giugno (Australia), 1 Giugno – 31 Maggio (Nuova Zelanda)

 

FONTE CLAL

 

www.cibusonline.net cibus@nuovaeditoriale.net