Duemila le imprese verdi sul territorio regionale


Bologna, 15 giugno  2012 

I dati del rapporto 2012 sulla green economy in Emilia-Romagna

Dal rapporto 2012 ‘Green economy in Emilia-Romagna’, realizzato da Ervet nell’ambito di una convenzione con la Regione, emerge il consolidamento della green economy in regione come modalità produttiva trasversale a tutti i settori dell’economia.
In Emilia-Romagna ci sono circa duemila (1.996) imprese green: sono 343 a Bologna; 298 imprese a testa a Modena e Reggio; 240 a Forlì-Cesena; 223 a Ravenna; 204 a Parma; 164 a Ferrara; 119 a Piacenza e 107 a Rimini.
La maggior parte sono aziende del settore agroalimentare (36% pari a 720 imprese), seguito dal settore del ciclo dei rifiuti (15% con 308 imprese) e dell’edilizia (10% con 203 imprese). Seguono le imprese del ciclo idrico integrato impegnate nel trattamento e gestione del bene acqua (187 imprese pari al 9,4% del totale regionale).

Fonte ERMES

 

 

www.cibusonline.net cibus@nuovaeditoriale.net

Torna su