Materie grasse, ancora in evidenza

  • redazione  ismea –

03 Maggio 2013 –

Anche in questa ultima settimana del mese aprile risulta in buona vista lo zangolato che recupera ulteriori 10 centesimi al chilo fino a toccare quota 2,50 euro al chilo sulle piazze di Parma e Reggio Emilia. Anche le piazze lombarde di Milano e Mantova mostrano i medesimi rialzi per il burro Cee il quale raggiunge su entrambe la quotazione di 3,50 euro al chilo.
Per il Parmigiano Reggiano Dop ed il Grana Padano Dop situazione ancora calma con prezzi sostanzialmente invariati per il Parmigiano e assolutamente stabili per il Grana.
Questi sono gli andamenti che hanno caratterizzato sostanzialmente tutto il mese di aprile, contrassegnato principalmente dall’andamento attivo di tutte le materie grasse che in quattro settimane hanno di fatto recuperato 40 centesimi al chilo rispetto ai valori di marzo.
Per il Parmigiano Reggiano Dop gli aggiustamenti effettuati nel corso del mese stanno man mano livellando le quotazioni delle varie piazze di produzione, che comunque mantengono ancora alcune differenze nei valori.

(fonte ismea)

 

Torna su