Lattiero: nessuna variazione anche nella quarta settimana di luglio

caseificio_cibus

di Virgilio 31 Luglio 2013 – –

Sulla piazza di Verona, dopo due settimane di ribassi, il latte spot nazionale torna a quotare 45,88 €/100litri come prezzo minimo e 46,91€/100 litri come valore massimo tornando ai prezzi del 15 luglio scorso.

Le due principali DOP, Grana Padano e Parmigiano Reggiano, rimangono ancora al palo con prezzi totalmente invariati rispetto le precedenti settimane di luglio.

Per quanto riguarda gli altri prodotti, lo zangolato di creme per la burrificazione, conferma i prezzi di 3,15€/kg registrato sulla piazza di Milano. Altrettanto vale per lo zangolato di creme fresche per la burrificazione che a Parma quota il medesimo valore 2,75€/kg da quattro settimane consecutive dopo le due impennate dell’ultima quindicina di giugno (+3,85% e +1,85% rispettivamente).

Crolla invece il siero di latte scremato con la scotta che lascia sul campo il -3,45% quotando a Milano tra i 19 e 23€/1000 Kg.

Vale la pena di segnalare l’accordo “incompleto” raggiunto in Lombardia per il prossimo semestre agosto-gennaio. Sottoscritto solo dalla parte industriale e da Cia e Confagricoltura mentre Coldiretti e Copagri hanno abbandonato il tavolo delle trattative con disappunto e polemica. La storia, comunque, registra 42 centesimi al litro + iva.

Latt- BurroMI latt- burroPR Latt- GP MI9M latt- PRRE PR12M latt- siero Latt- SPOT VR

Torna su