Si beve “Lungarotti” nei cieli russi

 

 Lungarotti-PG_cibus

VINO: AEROFLOT SCEGLIE LUNGAROTTI PER TUTTE LE TRATTE INTERNAZIONALI

 

di Virgilio –

Parma, 02 settembre 2013

Nel triste panorama quotidianamente rappresentato dalla crisi economica più lunga dei tempi moderni, l’export agroalimentare si è distinto per efficienza e soprattutto perchè ha mantenuto e, in certi casi, migliorato i posizionamenti sui mercati internazionali.

Tutto ciò grazie all’intraprendenza degli imprenditori nazionali che, singolarmente o in via associata, hanno consolidato una loro quota produttiva al mercato estero.

E’ il caso di Lungarotti, la casa vinicola perugina, che ha recentemente firmato l’accordo con Aeroflot Russian Airline.

Sempre più Russia, quindi,  nel portfolio Lungarotti grazie all’accordo con Aeroflot, che ha scelto ancora una volta il vino dell’azienda umbra per la business class di tutte le sue tratte internazionali. Dopo il Rubesco, il rosso simbolo Lungarotti e apripista della liason con la compagnia di bandiera russa, da settembre e per il prossimo biennio, sarà infatti protagonista il Brezza, un giovane bianco Igt a base di Chardonnay, Pinot Grigio e Grechetto, prodotto ogni anno in 400mila bottiglie.

Per l’amministratore unico dell’azienda, Chiara Lungarotti: “La wine partnership con il principale vettore nazionale russo – messa a segno  grazie al nostro importatore Simple – è doppiamente strategica per la sua incidenza commerciale e soprattutto per l’alto numero di tratte coperte che ci consentirà di essere presenti in aree obiettivo fondamentali per lo sviluppo internazionale del gruppo. Lo scorso anno il nostro mercato in Russia è cresciuto del 100%: per il prossimo futuro puntiamo sulla notorietà del marchio anche in altre aree limitrofe, in virtù della recente Unione eurasiatica, che oltre a Mosca comprende Kazakistan e Bielorussia”.

Lungarotti, che il prossimo ottobre sarà wine partner del Forum Eurasiatico di Verona, ha chiuso l’ultimo biennio con un valore dell’export in crescita del 35%, con vendite in oltre 50 Paesi nel mondo. Complessivamente i vini delle Cantine Giorgio Lungarotti contano circa 2,1mln di bottiglie all’anno, prodotte nei 250 ettari delle tenute di Torgiano e Montefalco.

Lungarotti_Brezza

Aeroflot Russian Airlines comprende oltre 120 aeromobili e trasporta ogni anno oltre 14mln di passeggeri con tratte verso 97 città e 49 Paesi.

 

Torna su