Leggera ripresa per Grana Padano e Parmigiano nelle stagionature intermedie

 

VACCA-Fieno01

Latte spot conferma la quotazione delle ultime due sedute di borsa veronese

 

di Virgilio – Parma, 12 Settembre 2013 –

 

Dopo le impennate di fine agosto il nuovo mese si apre nel segno della stabilità soprattutto per quanto riguarda le materie grasse. Solo Modena nella giornata di lunedì ha adeguato al rialzo i listini 2,90 euro al chilo, equiparandosi alle altre piazze emiliane. Per il Grana Padano Dop si evince una variazione congiunturale positiva su tutte le piazze rilevate esclusivamente per il prodotto più giovane; la stagionatura intermedia e quella di 16/24 mesi hanno recuperato i valori solo sulla borsa merci di Cremona, rimanendo ancorate sui livelli precedenti negli altri centri di scambio. Anche per il Parmigiano Reggiano Dop si rilevano scostamenti al rialzo per tutte le produzioni a Parma, mentre si mostrano in recupero solo le produzioni di 12 e 18 mesi a Mantova e limitatamente al valore minimo della produzione più giovane a Modena. Gli scambi risultano ancora nella norma con qualche migliore aspettativa per le prossime settimane. Nella seduta veronese di lunedi il latte spot ha confermato le quotazioni record della ottava precedente (tra 50,00 e 51,03 €/100 litri).

LATT1 LATT2 LATT3 LATT4 LATT5 LATT6 LATT7 LATT8 LATT9 LATT10 LATT11 LATT12 LATT13

 

 

 

 

 

 

 

Torna su