Apre i Battenti il Museo dei Crimini Ambientali (macri)

 

macriinterna_CFS_cibus

Nella struttura saranno esposti migliaia di reperti sequestrati dal Corpo Forestale dello Stato. 

Roma, 6 marzo 2014 –

Sarà inaugurato oggi, giovedì 6 Marzo alle ore 11.00, a Roma il MACRI, Museo dei Crimini Ambientali, primo e unico nel suo genere.
La struttura, sita all’interno del Bioparco darà visibilità a migliaia di reperti sequestrati dal Corpo forestale dello Stato. L’inaugurazione si terrà al Bioparco di Roma, ingresso da Piazzale del Giardino zoologico, 1.
L’evento vedrà la presenza del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina, del Capo del Corpo forestale dello Stato, Cesare Patrone  e del  Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa.
L’iniziativa ha l’intento di sensibilizzare il grande pubblico sul tema del commercio illegale di fauna e flora in via d’estinzione e sugli altri crimini ambientali.

Torna su