Douja d’OR a un vino Piacentino.

 

Terzoni_oscar_douja_d_or_cibus

Il prestigioso riconoscimento astigiano è stato conquistato dalla cantina piacentina di Terzoni Claudio.

di LGC – Piacenza 25 agosto 2014 —

Prosegue incessante la raccolta di premi e riconoscimenti per la cantina piacentina “Società Agricola Terzoni Claudio srl”

Dopo avere incamerato il successo al Vinitaly con il premio “Banca Popolare di Verona” assegnato al vino Colli Piacentini Doc Malvasia Passito “Sensazioni D’inverno – le Virtù del Poggio” 2011, e la riconferma, per il secondo anno consecutivo con il passito “Sensazioni di inverno 2011” quale miglior vino al Concorso Mondiale di Bruxelles, la cantina piacentina ha conquistato anche l’astigiano Douja d’OR che è andato alla Malvasia Passito 2012 “Sensazioni d’Inverno”. 

Il premio, attribuito dalle Commissioni dell’O.N.A.V., viene assegnato solo ai vini che, in fase di degustazione, raggiungono almeno 85 punti su 100. Sono punteggi particolarmente rigorosi che richiedono ai vini il possesso di caratteristiche di elevata qualità. Infine, il 9 luglio scorso, è stata la volta di altri 2 vini della cantina piacentina a ricevere gli onori, questa volta da parte della “Selezione del Sindaco” . Medaglia d’oro conquistata quindi dalla punta di diamante di “Terzoni”, la pluridecorata “Malvasia Passito Sensazioni d’inverno” e medaglia d’argento invece è stata assegnata all’Ortrugo “Per Elisa” a conferma della qualità professionale raggiunta dall’azienda vinicola dei Colli Piacentini.

Terzoni Marco_vinitaly2014_premio_cibus Terzoni_oscar_douja_d_or_cibus vin bruxelles3_gde_cibus vin sel sindaco RM oro e argento1_gde_cibus

 

Torna su