Turismo rurale. Da Helsinky alla “Strada del Prosciutto” per un focus d’approfondimento.

 

Un prosciuttificio tradizionale

Un prosciuttificio tradizionale

Un focus finalizzato all’approfondimento del MKT territoriale a partire dall’Alto Adige e dalla Strada del Prosciutto e dei vini dei colli di Parma.

Parma, 12 novembre 2014 – L’istituto Rural dell’Università di Helsinki (gruppo di ricerca che si occupa di turismo rurale) in viaggio in l’Europa per apprendere la gestione del turismo rurale per l’Italia ha chiesto di poter visitare, per la loro unicità di offerta, l’ Alto Adige e di incontrare il Presidente della “Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma”. Il focus è finalizzato all’approfondimento del MKT territoriale.

 “ Vista la vostra singolare peculiarità i ricercatori del Ruralia Istitute hanno chiesto di poter organizzare un incontro con il promotore della “Strada del Prosciutto” per un’ora circa  il giorno 18 c.m.  punto 1 come siete riusciti a trasformare un idea in realtà 2 come si permette di facilitare la visibilità di tutte le aziende anche di piccole dimensioni, valorizzando i prodotti e produzioni di nicchia 3 obbiettivi.  So che tale richiesta potrebbe essere un po’ inconsueta, ma penso che esportare dei buoni casi studio in Europa sia un esempio di come il know-how italiano sul cibo sia ancora un riferimento in Europa. Rimango a disposizione per eventuali domande o chiarimenti, e ringraziandola sinora della collaborazione. Cordiali saluti  (Enrico Vidale. University of Padua Campus Agropolis.)”

L’incontro si svolgerà presso la sede della “Strada del Prosciutto” nelle sale della Rocca di Sala Baganza , martedì 18 c.m. alle ore 11.00

(fonte Strada del Prosciutto di Parma)

 

Torna su