Il latte, nuova frontiera per Coca-Cola

Il latte, nuova frontiera per Coca-Cola

 

Fairlife campagna

Fairlife campagna

“Fairlife” è il nome del nuovo latte, supertecnologico, col quale il colosso statunitense aggredirà il mercato a stelle e strisce.

 

di LGC Parma, 09 dicembre 2014 – 

Il latte “premium” di Coca – Cola si chiama Fairlife e, a detta dell’azienda di Atlanta, contiene il 50% di proteine e di calcio in più degli altri latti in commercio. 

Probabilmente una risposta ala crisi ha colpito anche la Coca – Cola che negli ultimi 9 anni ha subito una costante riduzione di  vendite. Il  2013 ha registrato un calo del 2% e i dati del 2014 non sembrano discostarsi dai precedenti esercizi.

Non un latte qualsiasi ma è intenzione della multinazionale di imporsi con nuovo prodotto destinato al consumo di “benessere e salute”. Prodotto a base di latte quindi arricchito di vari componenti come proteine e calcio in dose maggiore del latte normale ma con metà quantità di zucchero e privo di lattosio. 

E come testimonial le Milky Pin-Ups. 

“Sapevamo che il nostro fairlife™  – dicono dal quartier generale di Atlanta – sarebbe stato un punto di svolta nella categoria latte e abbiamo creduto che il nostro latte unico meritasse una campagna di marketing altrettanto unica.  Ecco perché il lavoro del fotografo londinese Jaroslav Wieczorkiewicz ha attirato la nostra attenzione. La sua collezione Pin-Ups Milky trasforma latte reale in alta moda per ricreare il classico pin-up di artisti americani come Gil Elvgren (1914-1980)

Attendiamo quindi i riscontri da parte del mercato statunitense dove il consumo procapite di latte è in diminuzione  mentre stanno registrando incrementi di  consumi i prodotti arricchiti.

 

Fairlife

Fairlife