Crisi Economia non riparte. Serve riforma fiscale.

Ulteriori Ribassi

Ulteriori Ribassi

La ricetta di ADCONSUM per fare ripartire l’economia.

Roma – La sostanziale invarianza dei prezzi al consumo – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum – dimostra come l’economia italiana soffra ancora di una sostanziale mancanza di domanda di prodotti e servizi dei consumatori. Non è ancora esplosa quella fiducia nel futuro che traina il coraggio di investire, consumare consapevolmente e quindi creare ricchezza.

Anche i dati sull’occupazione – prosegue Giordano – sono un’ulteriore cartina di tornasole di un Paese che comincia ad avere le potenzialità per un rilancio e quindi per lo sviluppo di un’economia sostenibile economicamente, socialmente ed ambientalmente, ma che non riesce a dare il “colpo di reni” necessario per uscire dal tunnel. 

Il “Jobs act”, seppur ha sbloccato, anche psicologicamente, la paura delle assunzioni – prosegue Giordano – non riesce a creare nuova occupazione, perché solo gli investimenti possono farlo, non certo una legge, anche se fosse la miglior legge possibile.

È tempo, a giudizio di Adiconsum – conclude Giordano – di una reale riforma fiscale capace di perseguire il contrasto di interesse l’evasione e l’elusione fiscale da un lato e di attuare una defiscalizzazione, sul modello della normativa sul risparmio energetico, di beni e servizi sostenibili, dall’altro.

(Fonte adconsum 30 aprile 2015)

Torna su