La mucca deve magnà!

Vacca_Bruna_cibusE c’hanno ragione, la “Mucca deve magnà” per poter dare tanto latte.

“Mafia Capitale” è un fenomeno emblematico per la sua collocazione geografica ma, di fatto, diffuso in tutto il tessuto socio-politico e economico nazionale. 

di Lamberto Colla – Parma, 14 giugno 2015 –
In modo più o meno organizzato ma il sistema venuto alla luce con le indagini “Mafia Capitale 1”  e “Mafia Capitale 2”  è talmente ben rodato e diffuso che  fa parte del corredo cromosomico  nazionale. Un sistema che garantisce agli affiliati, di fare affari con facilità in esenzione dalle dure regole di mercato, e a tutti i privati di ottenere piccoli e insignificanti privilegi che gli sarebbero comunque dovuti in quanto cittadino italiano.

Un meccanismo perverso sul quale però occorre che tutti noi si faccia un bell’esame di coscienza prima di assegnare responsabilità alla sola classe  politica, la quale peraltro, è lo specchio della nostra società.

A chi non è capitato, senza essere indotto dal funzionario stesso ma solo per propria iniziativa, di donare un mezzo prosciutto, una bottiglia di “Magnum” (tanto per restare in tema) piuttosto che un chilo di “Parmigiano” a quello o quell’altra addetta o funzionario pubblico a titolo di ringraziamento?

Già perché, in quest’Italia dell’inefficienza pubblica e delle procedure machiavelliche, se non ti affidi, anche preventivamente, al funzionario di turno, si rischia di non riuscire a compilare il più banale modulo di richiesta.

E così l’impiegato statale, provinciale, comunale, dell’istituto di previdenza piuttosto che dell’agenzia delle entrate o delle centinaia, forse migliaia, “regni” ASL solo per citare alcuni “sportelli” si trasforma in “consulente”.

Così, per riconoscenza, la “punta di formaggio” è il prodotto che, da quando è stato inventato il mitico “parmesan” si dona a colei o colui che ci ha levati dall’impiccio.

Molto spesso è uno scambio di cortesie, una piacevole consuetudine, un ringraziamento speciale per un lavoro extra che si presume si sia accollato il funzionario. Nessuna corruzione ma solo il frutto di una sana relazione umana.

Purtroppo, con l’andare del tempo, la punta di formaggio è diventata una “moneta” per fare smuovere la più semplice pratica, per fare rientrare prima la funzionaria dal suo giretto di spesa di metà mattina e così via.

La degenerazione ha preso il sopravvento su una pratica umana di relazione, e si è diffusa in ogni ganglio pubblico e para-pubblico diventando sistema.

Un sistema sopra il quale si sono affrancate delle “lobby” di interessi e potere che ne hanno preso il comando e, attraverso i loro uomini cardine reclutati a tutti i livelli decisionali, riescono pure a orientare le scelte politiche.

Prima si accaparrano i business a maggior margine e poi influenzano e orientano le scelte politiche ridistribuendo benefits di diversa natura.

In questo sistema di lobbying mediterraneo a farne le spese sono soprattutto le imprese, piccole e medie, che vivono i loro mercati di riferimento secondo onestà, li affrontano con investimenti tecnologici, in risorse umane qualificate, implementando costosi processi d’innovazione ma che, se non entrano nel sistema e i titolari non diventano amici del “potente” del rione, non avranno mai la possibilità di espandersi oltre un certo livello. E, siccome non tutte le imprese hanno la possibilità di giocarsi la strada dell’export, la loro storia, in questo momento di crisi, molto presto scriverà il capitolo finale.

In conclusione, in questa società disonesta, per poter fare business occorre essere non solo spregiudicati ma anche fortemente determinati a compiere atti illeciti, frodi fiscali dai grandi numeri e con il ricavato dei risparmi fiscali ridistribuire la ricchezza agli amici protettori i quali a loro volta doneranno a cascata alcune punte di formaggio o la licenza a assentarsi dal posto di lavoro per fare la spesa, andarsene al bar piuttosto che il secondo o terzo lavoro in nero. 

Questo è il sistema al quale tutti noi, a partire dai nostri nonni, abbiamo contribuito a creare e che ora siamo chiamati a distruggere rapidamente, ognuno nella propria città o villaggio, prima che il sistema “se magni tutta Italia” noi compresi.

SV-AS10 ImageData

Torna su