Mercati internazionali. Dati USDA, in attesa della risposta dei fondi

cereali2_cibus

Pubblicati i dati USDA. Smentiti i danni dalle piogge di giugno. Stock elevati.

di Mario Boggini e Virgilio – Milano, 14 agosto 2015 –

Per il Corn tutte le ipotesi sui danni da pioggia del mese di giugno sono state smentite dai dati USDA.  Le attese produttive Europee sono state portate a 62 milioni di tonnellate contro le 75 della scorsa campagna.

Gli stock finali mondiali rimangono elevati, anche per il grano sussiste abbondanza nel mondo, per la soya sono i numeri a parlare.

Adesso si tratta di vedere come reagiranno i fondi, alle chiusure di ieri sera che vede i principali prodotti tutti in riduzione.

Dati_USDA_ago15

Le chiusure del 12 agosto

SEMI agosto 951,00 (-63) sett 918,40 (-62,4) nov 910,00 (-61,4)

FARINA agosto 335,90 (-12) sett 323,70 (-18) dic 311,80 (-20,3)

OLIO agosto 29,03 (-1,05) sett 29,10 (-1,06) dic 29,42 (-1,05)

CORN settembre 357,20 (-19,2) dic 368,00 (-19,4)

GRANO settembre 492,20 (-15) dic 497,20 (-15)

Indicatori internazionali 13/8/2015-

l’Indice dei noli è salito 1197, il petrolio è nuovamente sceso sceso e il prezzo scende nuovamente e raggiunge anche 41,50 dollari al barile e il cambio €/$ si aggira intorno a 1,11.

MP_13ago15

logo andalini

Torna su