Crollo del Burro, tengono Grana e Parmigiano. 

Latte_Caldaia_CFPR_cibusAlla riapertura delle borse dopo la pausa ferragostana si è assistito a un nuova rovinosa caduta del burro fatto salvo per  la  crema di latte alimentare che ha guadagnato il 5,97%. Latte spot e i duri mantengono le quotazioni.

di Virgilio, Parma 26 agosto 2015

LATTE SPOT Nessuna variazione ai listini del latte spot sia nazionale sia estero. Nello specifico il latte crudo spot nazionale è quotato tra 37,12 e 38,15€/100 litri di latte alla borsa di Verona. Il latte intero pastorizzato estero invece conferma la quotazione compresa tra 35,05 e 35,57€/100 litri di latte.

BURRO E PANNA 5 centesimi lasciati sul campo da tutte le referenze prese in esame. Unica eccezione la crema a uso alimentare che a Milano registra un incremento di 5,97% portando i listino a 1,42/kg.

Borsa di Milano 24 agosto:

BURRO CEE: 2,55€/Kg

BURRO CENTRIFUGA: 2,75€/Kg.

BURRO PASTORIZZATO: 1,75€/Kg.

BURRO ZANGOLATO: 1,55€/Kg.

CREMA A USO ALIMENTARE: 1,42€/Kg. 

Borsa Verona 24 agosto:

PANNA CENTRIFUGA A USO ALIMENTARE: 1,35-1,40 €/Kg. 

Borsa di Parma 21 agosto:

BURRO ZANGOLATO: 1,20€/kg.

Borsa di Reggio Emilia 25 agosto

BURRO ZANGOLATO: 1,15 1,15€/kg.

GRANA PADANO La perdita registrata nella settimana precedente la chiusura della borsa in virtù della festività dell’assunzione, non ha avuto seguito lo scorso lunedì. Confermate quindi le quotazioni sia per il 9 mesi sia per il 15 mesi di stagionatura. Tra 6,30 e 6,40 €/kg la quotazione del 9 mesi  e tra 7,05 e 7,70 il 15 mesi d’invecchiamento.

PARMIGIANO REGGIANO Come per il Grana Padano anche il Parmigiano Reggiano non ha avuto variazioni di listino alla riapertura della borsa parmense. In particolare i listini sono confermati tra 7,40 e 7,75 €/kg. relativamente al 12 mesi di stagionatura e tra 8,45 e 8,80€/kg per il 24 mesi.

Burro_26ago15 GP_261ago15 LATTE_SPT_26ago15 PRRE_26ago15

Torna su