Torna a sorridere il “parmigiano”

Parmigiano_battitore_cfpr_cibusIn crisi profonda il latte spot che porta il segno negativo anche in questa 49esima settimana.  Non va meglio per il burro che cede 5 centesimi. Creme e Padano rimangono invariati mentre il mercato del Parmigiano Reggiano sembra risvegliarsi.i

di Virgilio Parma, 2 dicembre 2015

LATTE SPOT Non c’è pace per il latte. un’altra settimana al ribasso ha contrassegnato il latte spot in tutte e tre le categorie prese a riferimento. A Verona cede il -2,13% il latte crudo spot nazionale (35,05 – 36,09€/100 litri di latte), il -3,05% il latte intero pastorizzato (32,48 – 32,99€/100 litri latte) e infine anche il  il latte scremato spot estero, dopo molte settimane di stabilità, crolla del  -5,26% posizionandosi tra 18,11 e 19,15€/100 litri latte.

BURRO E PANNA Finita la fase di stasi è la volta della discesa. -5 centesimi perduti a Milano in tutte e quattro le categorie sotto osservazione. Regge invece il burro zangolato da panne fresche di Parma, almeno sino a venerdì prossimo in quanto a Reggio Emilia, nella seduta camerale di ieri, si è adeguata al mercato quotando 1,35€/kg (-5 centesimi). Invariate invece le quotazioni delle creme a uso alimentare sia sulla piazza di Milano sia in quella veronese.

Borsa di Milano 30 novembre:

BURRO CEE: 2,80€/Kg

BURRO CENTRIFUGA: 2,95€/Kg.

BURRO PASTORIZZATO: 1,95€/Kg.

BURRO ZANGOLATO: 1,75€/Kg.

CREMA A USO ALIMENTARE: 1,52€/Kg.

Borsa Verona 30 novembre:

PANNA CENTRIFUGA A USO ALIMENTARE: 1,50-1,55 €/Kg.

Borsa di Parma 27 novembre:

BURRO ZANGOLATO: 1,40€/kg.

Borsa di Reggio Emilia 01 dicembre

BURRO ZANGOLATO: 1,35 – 1,35€/kg.

GRANA PADANO Non si è replicato il rimbalzo registrato nella scorsa 48esima settimana per il Grana Padano.  Il mercato delle due principali DOP sembra risvegliarsi e, con l’approssimarsi delle festività natalizie, un nuovo incremento potrebbe venire presto trascritto sui mercuriali. In particolare, le quotazioni sono: 6,35-6,45 €/kg per il 9 mesi di stagionatura e 7,10-7,75 €/kg per il 15 mesi e oltre di invecchiamento.

PARMIGIANO REGGIANO A fare da traino alla ripresa dei formaggi duri è il Parmigiano Reggiano che, nell’ultima sessione camerale della borsa merci parmense, ha aggiornato i listini con un ulteriore incremento di 10 centesimi. 7,65 -7,90€/kg e 8,70 – 9,00€/kg i listini della borsa parmense relativamente al 12 e ventiquattro mesi di stagionatura. 

PRRE_2dic15

Burro_2dic15 GP_2dic15 latte_2dic15

Torna su