Power Energia, cresce ancora la base sociale

Power-Energia-Premiazione-Latteria Costa-BazzanoIl caseificio Costa di Bazzano di Parma premiato come 1.000° socio con uno sconto di 1.000 euro nella fornitura.

Iniziato fin dal 2007, il trend di sviluppo è proseguito costante fino ad oggi. Nel 2015 quasi 200 nuove adesioni per la cooperativa di utenza per la fornitura di energia elettrica e gas

Parma, 9 Febbraio 2016. – Prosegue senza sosta la crescita di Power Energia: grazie all’adesione di 199 nuove importanti realtà economiche registrata nel 2015, infatti, la base della cooperativa promossa da Confcooperative per la fornitura di energia elettrica e gas comprende oggi 1.029 soci, di cui 470 hanno natura cooperativa. 

Tra questi ultimi rientra anche la Latteria sociale Costa di Bazzano (Parma), che lavora oltre 65.000 quintali di latte per la produzione di Parmigiano Reggiano e aderisce a Confcooperative Parma. In qualità di 1.000° socio è stata premiata con uno sconto di 1.000 euro nella fornitura. “Abbiamo scelto di aderire a Power Energia – dichiara il presidente del caseificio, Luca Ziveri – in quanto ci è sembrato lo strumento ideale e di garanzia per ottenere importanti risparmi grazie ai prezzi estremamente vantaggiosi ed alla trasparenza dell’offerta e per ricevere assistenza efficace: una realtà quindi in grado di rispondere puntualmente a tutte le nostre esigenze in materia energetica”.

“I prezzi competitivi e la grande professionalità, le fatture trasparenti e la vicinanza ai soci, i servizi personalizzati e l’affiancamento quotidiano di chi usufruisce delle nostre forniture – afferma Cristian Golinelli, presidente di Power Energia – stanno contribuendo in maniera significativa alla crescita costante della nostra cooperativa che rappresenta sempre di più un importante punto di riferimento in questo settore, a livello nazionale, non solo per il mondo cooperativo”. 

Attualmente, la cooperativa opera in 62  province distribuite in 13 regioni. Complessivamente, nel 2015 Power Energia ha erogato ai propri soci 120 milioni di kilowattora di energia elettrica, garantendo un risparmio medio del 10% rispetto al mercato nazionale (con punte del 45%), e 6,2 milioni di metri cubi di gas con un risparmio medio dell’8% e punte del 32%.

“La possibilità concreta di risparmio offerta da Power Energia – sottolinea Golinelli – deriva dalla capacità di aggregare i consumi di soggetti economici diversi ma legati da rapporti sociali ed imprenditoriali attraverso la formula del contratto cumulato, strumento ideale per i consorzi e le cooperative”. 

“Uno degli elementi distintivi e vincenti di Power Energia, infatti, – conclude Golinelli – è senza dubbio la forma cooperativa. Un modello particolarmente adatto a cogliere e gestire tutte le opportunità nate con la liberalizzazione del mercato dell’energia ponendosi contemporaneamente dalla parte di chi consuma e di chi provvede alla fornitura dell’energia elettrica e del gas, tutelando in questo modo gli interessi delle imprese socie consumatrici”. 

Su questa linea anche il direttore della Confcooperative di Parma, Andrea Gennari, che evidenzia la qualità dell’assistenza e delle offerte garantite da Power Energia agli associati (cooperative, consorzi o singoli soci). Un servizio innovativo che produce un importante valore aggiunto in termini di risparmio e di qualità nella gestione delle forniture energetiche. “Aderendo a questa cooperativa di utenza – conclude Gennari – oltre ad ottenere benefici economici diretti, si promuove e si rafforza la cooperazione e i suoi principi nel sistema economico del territorio”.

foto: da sinistra Andrea Gennari, direttore Confcooperative Parma; Luca Ziveri, presidente Latteria Sociale Costa di Bazzano (Pr); Cristian Golinelli, presidente Power Energia.

Torna su