E’ Francesco Zambonini il nuovo responsabile della Zona CIA di Reggio Emilia

CIA-RE- ZamboniniFrancesco Zambonini sostituisce Giorgio Davoli in pensione da fine 2015. In passato anche direttore della CIA di Reggio Emilia, oltre ad essere stato per due mandati Sindaco del Comune di Ramiseto.

Reggio Emilia -10 febbraio 2016 – Completato nei giorni scorsi il riassetto della CIA reggiana, con una serie di movimenti del personale originati dall’andata in pensione a fine 2015 del responsabile della Zona Reggio Giorgio Davoli. Il nuovo responsabile è Francesco Zambonini, com’è stato comunicato nei giorni scorsi alla Direzione zonale.

Questi lascia l’ufficio contrattuale provinciale, incarico che viene assunto da Augusto Pistelli, che a sua volta ha lasciato la responsabilità della Zona di Guastalla a Monia Rondini.

    Con Zambonini (che mantiene la responsabilità dell’ufficio tecnico e resta referente per la caccia) è stato scelto – dal Direttore e dalla Giunta provinciale – per la zona centrale dell’organizzazione un elemento di provata esperienza: è stato infatti in passato anche direttore della CIA di Reggio Emilia, oltre ad essere stato per due mandati Sindaco del Comune di Ramiseto.

La Zona di Reggio richiedeva un intervento di questa portata, dato che negli ultimi mesi ha subito un profondo rinnovamento nell’area imprese: oltre a Davoli vi è stato infatti un altro pensionamento (Cinzia Soncini), e due funzionarie sono attualmente in maternità.

    La Zona – di cui è presidente l’imprenditore viticolo Lorenzo Catellani – comprende oltre al comune di Reggio anche Albinea, Cadelbosco Sopra, Casalgrande, Castellarano, Castelnovo Sotto e Scandiano.

 

Torna su