WINE e FOOD: la CCIAA punta sull’Area Scandinava

Norvegia_LofotenNuovo progetto gratuito per sviluppare presenza e commercio on line in Danimarca, Svezia e Norvegia, un Educational press tour e incontri con operatori commerciali

Dopo il successo dei progetti realizzati in questi anni, la Camera di Commercio di Reggio Emilia continua a puntare sulla crescita delle imprese sfruttando al meglio le potenzialità del Web ed aumentare visibilità e fatturato delle aziende.

La nuova azione che mette ora in campo l’Ente camerale riguarda, in modo particolare, le imprese dell’agroalimentare e i mercati dell’Area Scandinava, con consulenze specifiche e incontri formativi per migliorare le strategie di marketing online delle imprese e per attivare la loro presenza sui canali digitali, accompagnate da un Digital Strategist che le accompagnerà tra le opportunità offerte da Internet per far conoscere in tutto il mondo i loro prodotti.

Potranno partecipare al progetto fino ad un massimo di 15 imprese operanti nel settore agroalimentare. Le imprese interessate possono presentare l’adesione fino al 23 maggio, accedendo al sito camerale della Camera di Commercio. “Questo progetto – spiega il presidente della Camera di Commercio, Stefano Landi – Da una parte punta ad aumentare la competitività delle aziende dell’agroalimentare sui mercati locali e globali, con particolare attenzione a Danimarca, Svezia e Norvegia grazie all’utilizzo del web e dei social media quale strumento di marketing e, dall’altra, mira a far sì che le  imprese siano poi nelle condizioni di agire autonomamente per gestire strategie di marketing e commercio on line, migliorando costantemente il proprio posizionamento sul web”.

“Stiamo parlando di mercati – spiega ancora Landi – sui quali si registra una grande attenzione al web e all’e-commerce, tanto che nella sola Danimarca nel 2015 sono stati effettuati circa 110 milioni di acquisti online, per un totale di circa 11 miliardi di euro, con una media pro-capite superiore ai 2.200 euro l’anno (in  Italia il valore pro capite dell’e-commerce corrisponde a circa 217 euro l’anno)”.

“Il rilevante dato numerico – aggiunge il presidente dell’Ente camerale –  si associa anche ad una tendenza alla crescita straordinaria: rispetto al 2014, infatti, è stata registrato un aumento pari al 20%, e in questo panorama gli acquisti online nel settore enogastronomico hanno raggiunto nel 2015 la percentuale record del 7% rispetto al totale acquistato tramite internet”.

L’azione della Camera di Commercio è realizzata con il co-finanziamento della Regione Emilia Romagna e rientra nel più ampio progetto “La Camera di Commercio di Reggio Emilia per la promozione delle eccellenze agroalimentari nell’area Scandinava” che prevede anche altre iniziative.

Tra queste, il percorso “How to start an Export Business  – Impariamo ad esportare” (con particolare attenzione, anche in questo caso, all’Area Scandinava), un “Educational press Tour rivolto giornalisti del settore wine e del turismo enogastronomico provenienti da Danimarca, Norvegia e Svezia  che si svolgerà in occasione della cerimonia di premiazione della 7^ edizione del Concorso Enologico “Matilde di Canossa – Terre di Lambrusco” (fine giugno 2016), una giornata di approfondimento sui mercati del tre Paesi aperta a tutte le imprese del settore agroalimentare, incontri b2b con operatori commerciali di Danimarca, Norvegia e Svezia per le imprese del wine e food (luglio 2016) e, ancora, incoming di operatori commerciali provenienti che prevede incontri d’affari bilaterali a Reggio Emilia tra imprese del settore agroalimentare e buyer provenienti dall’Area Scandinava (novembre 2016).

(Fonte CCIAA Reggio Emilia)

Torna su