Parmovo con Andrea De Vincenzi al Cibus 2016

Parmovo-aziendaAndrea De Vincenzi a Cibus ospite di Parmovo presso lo stand n° E56 padiglione n° 3 , dal 9 al 12 Maggio. Si potranno ammirare le bici che lo accompagneranno nelle due prossime avventure.

Parma, 07 maggio 2016.

Cosa accomuna una azienda leader nel settore degli ovoprodotti e un mental coach? Il Coraggio, la Determinazione, la Perseveranza e la Passione, gli elementi indispensabili per raggiungere i traguardi più arditi.

Una miscela sapientemente combinata di fattori determinanti il successo che il Gruppo Parmovo,leader nella produzione di Ovoprodotti per l’industria a livello mondiale, da sempre si ispira e ha trovato, nell’incontro con Andrea De Vincenzi l’espressione più alta con il quale condividere il Progetto 22, che da anni aiuta i piccoli con diversa abilità ad avere una vita autonoma e quanto più normale possibile.

“Un progetto, sottolinea Alessandro Curti, AD di Parmovo, con il quale abbiamo inteso onorare e celebrare la figura di nostro padre Luciano, scomparso quasi tre anni fa, che con perseveranza, molto coraggio e determinazione ha realizzato il suo sogno portando l’azienda a primeggiare nel mondo.  La collaborazione con Andrea De Vincenzi nasce con un preciso intento: sostenere la forza del Pensiero Positivo e la Gioia di quando si raggiunge il risultato prefissato. Quel sentimento che trascina tutto e tutti e che normalmente è proporzionale alla somma delle tante difficoltà che si incontrano lungo il percorso. per dirla come Andrea “”Basta poco: un passo, compiuto durante la giornata, può aiutare i giovani a tornare a camminare, correre ed a crescere serenamente”.

1-UPIl Gruppo Parmovo, azienda leader nella produzione di Ovoprodotti per l’industria a livello mondiale, da sempre ispirata dall’importanza di uno stile di vita sano e attivo, in linea con i valori perseguiti con lo sviluppo dei prodotti 1 UP (integratori alimentari a base di proteine dell’albume d’uovo), concretizza quest’anno un’importante collaborazione con Andrea Devicenzi,  mental coach oltre che sportivo con diversa abilità, affiancandolo nel “progetto 22” e che si potrà incontrare presso lo stand in compagnia delle sue straordinarie “bici” con le quali attaccherà le prossime due avventure:

PERU’ 2016:

Andrea, già nel 2010 ha percorso in autosufficienza con l’amico Stefano Mattioli, in sella alle loro mountain bike, la strada carrozzabile più alta del Mondo, ubicata in India, denominata Manali-Leh, che li ha visti raggiungere l’incredibile altezza di 5.602 metri.

Quest’anno, dall’altro capo del mondo, in Perù, percorreranno i 1.200 chilometri che separano Lima da Cusco per poi procedere, a piedi, per altri 4 giorni di trekking che li farà raggiungere uno dei luoghi più misteriosi e mistici della terra il Machu Picchu. Un’avventura che potrà essere seguita passo a passo da un blog e di cui verrà realizzato un importante video.

MONTICHIARI: Per la prima volta al Mondo, presso il Velodromo coperto di Montichiari, Andrea, tenterà il Record del Mondo sulle 24 ore. Un evento NO STOP in cui bisognerà percorrere il più alto numero di chilometri. Appena ottenuta l’omologazione dalla “UltraMarathon Cycling Association” (UMCA), fungerà da apripista per tutte quelle persone diversamente abili che vorranno cimentarsi anche in questa nuova disciplina della UltraMaratona in bici. Mentre Andrea pedalerà sul parquet, all’interno del velodromo, verrà adibita una zona esposizione.

Parmovo al Cibus 2016: stand n° E56 padiglione n° 3.

Parmovo-stand_cibus2016 

Torna su