Cereali e dintorni. “Weather Market”.

Giovedì e venerdì il tempo ha governato il mercato. Come è consuetudine in estate si è in balia del “weather market”.

di Mario Boggini e Virgilio – Milano, 15 luglio 2019 –

Giovedì chi ha tirato la volata è stato il grano e il venerdì sono stati i rialzi del corn e del seme; ma dietro vi sono le previsioni di un tempo secco e caldo, che in USA dovrebbe continuare per i prossimi 6-10 giorni, e generano apprensione sull’evolversi delle colture del corn e del seme in alcuni Stati cruciali del Mid West.

Le previsioni del tempo per queste 2 colture, anche nel week end  continuano ad essere negative per cui il segno “più” persiste come lo sta testimoniando anche  il mercato telematico mentre scriviamo.

Sul mercato interno è ancora presto per segnalare variazioni, ma di certo oggi i prezzi saranno più cari di venerdì sia sui proteici che sui cereali. L’ingorgo di merce di giugno si sta esaurendo, ed è pur vero che è arrivato il grano con diverse difformità qualitative, quindi i panificabili si suppone che aumenteranno e quello destinato a altri usi dovrebbe appesantirsi seppure spesso si riscontrino  problemi di DON.

La campagna orzo nazionale è conclusa e comunque sussiste forte resistenza alla vendita, mentre dall’estero non vi è ancora spinta alla vendita. Di mais nazionale in circolazione ve ne è ancora parecchio ma comincia a pesare di meno la spinta dall’estero specie via strada. Il clima e gli aumenti dei futuri sul mercato mondiale potrebbero portare a sorprese anche da noi.

Per il comparto biodigestori si segnala solo la fine del calo dei cruscami e l’inizio delle campagne acquisto trinciati di mais; sempre introvabile il mais declassato ad uso bioenergetico.

Indicatori internazionali 15 luglio 2019
l’Indice dei noli è salito a 1865 punti, il petrolio è a quota 60$  e l’indice di cambio €/$ segna 1,12817  (Hr. 9,40).

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d’indicazione commerciale.

.

Visitando il nostro sito Internet o cercandoci su Facebook (cliccando mi piace O.C.C) troverete dei tachimetri d’indicazione commerciale.

 

(per accedere alle notizie sull’argomento clicca qui)

http://www.andalini.it/it/

 

 

 

Torna su