Fieragricola: svelati i vincitori del premio innovazione 2020

Fieragricola: svelati i vincitori del premio innovazione 2020

L’informatore Agrario e Fieragricola: svelati i vincitori del premio innovazione 2020. Svelate 21 ‘Foglie Dell’innovazione’ in Agricoltura
 
(Verona, 29 gennaio 2020). Dall’agricoltura a basso impatto ambientale alle soluzioni più innovative per migliorare il benessere animale, sono 21 le ‘Foglie dell’Innovazione’, 10 d’oro e 11 d’argento, assegnate ieri sera da L’Informatore Agrario e Fieragricola per la terza edizione del Premio Innovazione, alla vigilia della rassegna internazionale di riferimento per il settore primario (Veronafiere, 29 gennaio-1° febbraio).

A salire sul podio trattori elettrici e a guida autonoma, sensori di ultima generazione per la mappatura del terreno e il monitoraggio delle piante, ma anche i dispositivi più all’avanguardia per la salubrità nelle stalle e la cura del bestiame. Tra gli esempi la trappola che riconosce e cattura solo gli insetti nocivi, il sistema di mungitura ergonomico in silicone, il trattore elettrico silenzioso per le aree urbane e il motore gira-uova che simula il movimento della chioccia. Vanno verso un’agricoltura e una zootecnica sempre più green le innovazioni scelte dalla commissione di esperti de L’Informatore Agrario, che rileva una sempre maggiore applicazione dell’intelligenza artificiale e dell’Internet of things (Iot) a servizio dell’ambiente, attraverso sistemi di monitoraggio e raccolta dati di massima precisione per migliorare e ottimizzare risorse, energia, interventi in campo e in allevamento.

“Si tratta di un tipo di approccio fortemente richiesto dal mercato – ha detto Antonio Boschetti, direttore del settimanale -. E proprio la capacità di rispondere alle istanze del consumatore, in termini di responsabilità ambientale e sociale, è uno dei fattori su cui si giocherà in futuro la sostenibilità economica delle imprese agricole”.

“Il Premio Innovazione celebra il Dna di Fieragricola – ha dichiarato Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere -, vocato all’applicazione concreta delle nuove tecnologie per migliorare le prestazioni in agricoltura e, di conseguenza, il reddito e la competitività delle imprese. La connotazione sempre più green è in linea con le tendenze di un settore particolarmente attento al rispetto delle risorse ambientali”.
Le novità premiate saranno contrassegnate in fiera da una targa “Premio Innovazione Fieragricola” esposta nello stand aziendale.

Le ‘Foglie dell’Innovazione 2020’

Foglie d’oro: Ro-Tor di Arienti, Sensore Veris U3 di Arvatec, VPA di Braun, Trap-vision di Cet electronics, Exalt 25 SC di Corteva agriscience, Evanza di DeLaval, PigExpert di Hermitage Italia Technologies, GreenCam di Maintech, Primo Isobus di Maschio Gaspardo, Green Climber “GPS Rover Atom” di Mdb.

Foglie d’argento: DOSA di Cima atomizzatori-impolveratori, Lexion 8000/7000 e 5000/6000 di Claas, FT25 di Farmtrac, Katana 650 di Fendt, Mago di Gowan Italia, Dispositivo per la fertilizzazione delle radici di MLG, Impianto di trattamento aria e acqua con ozono di Multiossigen ozone technology, Linea Arbora di Nutristar, Compact CM100 Pergola di Orizzonti, Delta Force Precision Planting di Precison Planting, Ovolvo di River systems.

Schede disponibili al link: http://ediagroup.it/pif2020
 
Edizioni L’Informatore Agrario è la casa editrice con sede a Verona che, da 75 anni, dal suo osservatorio privilegiato si fa interprete e promotore delle istanze della filiera agricola. Quattro le testate di riferimento: il settimanale dedicato all’agricoltura professionale L’Informatore Agrario, il mensile per l’agricoltura part-time e hobbistica Vita in Campagna, MAD – Macchine Agricole Domani, dedicato al mondo della meccanica agraria e Vite&Vino, il bimestrale dedicato al settore vitivinicolo, oltre a un ampio catalogo di libri e altri supporti multimediali su temi specializzati.