Agricoltura 4.0 e Nobili Electronics.

Agricoltura 4.0 e Nobili Electronics.

Sensori, software, reti e app vengono in sostegno  agli imprenditori agricoli nell’esercizio dei lavori e nell’efficienza economica dell’impresa agricola, sempre più posizionata sul fonte del mercato.

Molinella (BO) 1 ottobre 2020 – L’agricoltura moderna sta cambiando il suo volto grazie all’ingresso delle nuove tecnologie digitali e della crescente elettronificazione.

Ma solo chi ben conosce l’agricoltura può realizzare componenti d’alta capacità e Nobili spa ha creato una specifica ed esclusiva divisione interna, Nobili Electronics,  che costantemente ricerca nuove soluzioni e implementa le meno recenti per restare al vertice del mercato di riferimento.

I prodotti firmati NOBILI Electronics portano innovative soluzioni intelligenti, concepite all’insegna dell’elettronica, dell’informatica e dell’interconnessione  tipiche dell’Agricoltura 4.0, in vista di una ottimizzazione dell’efficienza produttiva, di una riduzione dei costi aziendali e di un minore impatto ambientale.

Sfruttando sensori, software, reti e app si sviluppano sistemi in grado di agevolare il lavoro dell’imprenditore agricolo facilitando le scelte agronomiche e aziendali.

I benefici attesi sono molteplici:

  • Ottimizzazione  dell’efficienza  produttiva;
  • Riduzione dei costi aziendali;
  • Ottimizzazione risorse in input e minor impatto ambientale.

Irroratrice ADAPTIVE: la giusta dose al momento giusto

La macchina è altamente informatizzata ed elettronificata. L’introduzione di un ricco pacchetto di tecnologie elettroniche ne esaltano la già affermata capacità di effettuare !a distribuzione di fitofarmaci in modo efficace e mirato, nell’ottica di ridurre al minimo gli effetti di deriva e le perdite di prodotto.  Il sistema è altamente modulare e presenta una interfaccia (HMI) touch screen, semplice e intuitiva, con molteplici spie ed allarmi visivi1 e sonori. Attraverso l’impostazione di pochi parametri di lavoro, la macchina prosegue nella propria operatività in totale autonomia, registrando in memoria i dati del lavoro svolto. Grazie alla lettura in tempo reale della vegetazione attraverso i sensori laser ed alla successiva elaborazione dei dati, ADAPT IVE2 crea un modello tridimensionale della parete vegetativa (Digitai Canopy Model) grazie al quale regola la distrìbuzione di prodotto (VRA) in modo continuo ed automatico. I benefici sono molteplici: risparmio di prodotto ed un maggiore rispetto ambientale, aumentata autonomia con un numero minore di carichi macchina, minore stress dell’operatore. Nuove dotazioni quali GPS, Bluetooth, modulo GSM, Wi-Fi, Wi-Fì direct permettono alla macchina di georeferenziare i lavori e di collegarsi a dispositivi di diversa natura per la visualizzazione dei dati immagazzinati. Controllo in remoto, telemanutenzione, telediagnosi ed aggiornamenti firmware sono ulteriori1 doti di ADAPTIVE2 grazie alle connessioni digitali predisposte.

NMI – Massime performance della trincia

NMI (Nobili Mulching lnterface, premiata come Segnalazione Tecnica EIMA 2018) è  un sistema elettronico brevettato in  grado  di  rilevare le condizioni di funzionamento anomale della trincia Nobili. E’ interfacciabile ad un qualsiasi dispositivo iOS/Android attraverso connessione Bluetooth scaricando l’apposita app dagli stare ufficiali.

Attraverso il supporto di diversi sensori, il sistema è in grado di rilevare le sollecitazioni dinamiche agenti sulla macchina, i giri rotore, la temperatura olio del moltiplicatore e registrare le ore di lavoro (totali e parziali). Grazie al sistema di controllo il dispositivo invia le informazioni al dispositivo con­ nesso e, attraverso allert visivi e sonori, limita l’utilizzo non corretto della macchina o l’insorgere di eventuali problemi. Ciò permette di ridurre i temp i di fermo macchina a causa di guasti accidentali ed è un valido ausilio all e ope razioni di manutenzione ordinaria e straordinaria. Con la predisposizione del modulo GSM e l’utilizzo del software NOBILI, la macchina è controllabile in remoto e permette l’archivio dei dati di lavoro su server

Chiusura della macchina controllata

“Folding Control” nasce dall’esigenza di creare un sistema che impedisca la chiusura delle trince pieghevoli finché i rotori non siano fermi. Nonostante il disinnesto della presa di forza, infatti, i rotori continuano a ruotare data la loro elevata inerzia. Questo dispositivo é composto da una elettrovalvola, che intercetta il circuito idraulico dei martinetti interessati alla chiusura della macchina, una semplice interfaccia posta in cabina ed un sensore di movimento che monitora il rotore della macchina. l’elettrovalvola comprende uno sgancio di sicurezza utilizzabile in caso di “failure” del sistema elettronico di controHo. Il sensore induttivo di movimento rileva la rotazione degli alberi cardanici di trasmissione, affinché lo stato di rotazione nulla del rotore sia effettivamente rilevato.Il sistema coadiuva l’operatore nelle operazioni di chiusura della trincia, garantendo una maggiore incolumità dell’operatore stesso e minimizza il rischio dì rottura degli organi di trasmissione, quindi della macchina in generale

Nobili Electronics: https://www.nobili.com/pdf/NOBILI_Electronics.pdf