L’imprenditrice agricola Francesca Mantelli  alla guida del Consorzio della Bonifica Parmense

L’imprenditrice agricola Francesca Mantelli alla guida del Consorzio della Bonifica Parmense

Nomine al Consorzio della Bonifica Parmense. Francesca Mantelli è la nuova presidente.

29enne di Montechiarugolo, si avvicenderà all’allevatore Luigi Spinazzi che ha guidato il Consorzio per due mandati. “Orgogliosa, motivata e determinata nell’affrontare questa importante e stimolante sfida per il nostro territorio”

Parma, 11 Febbraio 2021 – Al Consorzio della Bonifica Parmense si apre una nuova stagione. Dopo le elezioni dei consorziati del dicembre scorso il Consiglio di amministrazione dell’ente si è riunito oggi in seduta per la nomina degli amministratori che, per i prossimi cinque anni di legislatura, rappresenteranno la governance di indirizzo politico-gestionale consortile 2021-2025.

La scelta, unanime e condivisa da parte dei presenti, ha indicato in Francesca Mantelli, 29enne imprenditrice agricola nata a Montechiarugolo (PR), il nuovo presidente che prenderà il posto di Luigi Spinazzi, alla guida dell’ente negli ultimi due mandati consecutivi. Ad affiancare la neo-eletta presidente saranno i due vice presidenti Giacomo Barbuti e Giovanni Grasselli, in continuità con il precedente mandato. Nel Comitato di indirizzo anche Marco Tamani e Giovanni Maffei. 

Il Consorzio della Bonifica Parmense riveste oggi una funzione quanto mai rilevante e delicata per l’equilibrio del territorio nella nostra provincia e, oltre alle molteplici azioni di manutenzione della rete di canalizzazioni (oltre 1500 km), prevenzione mirata del dissesto idrogeologico montano e puntuale fornitura delle forniture irrigue alla principali coltivazioni del territorio, ha in cantiere una lunga serie di progetti strategici di ampio respiro (per un valore complessivo di 36 milioni di euro) già approvati dai Ministeri di riferimento e dalla Regione Emilia-Romagna per l’intera area di competenza.

Un compito dunque, quello di guidare la governance dell’ente consortile, di estrema responsabilità che la nuova presidente Francesca Mantelli si appresta ad affrontare con la determinazione e l’entusiasmo dei precedenti incarichi da lei rivestiti negli ultimi anni, sia in ambito associativo Coldiretti (Giovani e Impresa, Donne Impresa), che nella giunta dell’Amministrazione del suo paese, Montechiarugolo.

Ringrazio il Consiglio d’amministrazione per la fiducia nei miei confronti, sono particolarmente orgogliosa del nuovo prestigioso incarico e, al contempo, altrettanto motivata e determinata nell’affrontare questa importante e stimolante sfida che rappresenta una opportunità molto concreta per valorizzare il nostro territorio”: queste le prime parole della neo-eletta Presidente del Consorzio.

All’incontro non poteva mancare anche il saluto del presidente uscente Luigi Spinazzi, che ha voluto passare il testimone alla Mantelli unitamente al suo personale sostegno e all’augurio per il nuovo impegno: “Porgo sinceri auguri di buon lavoro al nuovo Presidente ed a tutti i consiglieri, eletti in sostanziale continuità con l’amministrazione uscente. Sono stati 10 anni intensi ed impegnativi, mirati al contrasto del dissesto idrogeologico, alla riduzione del rischio idraulico ed alla copertura dei fabbisogni irrigui; il tutto in un’ottica di prevenzione più che mai necessaria e non rinviabile, visti anche i cambiamenti climatici in divenire. Il percorso avviato vedrà sicuramente ancora protagonista il nostro Consorzio in termini di progettualità, efficienza, dialogo e trasparenza a supporto di tutta la cittadinanza”.

Al termine delle operazioni di nomina la seduta del Consiglio ha visto l’intervento del direttore generale del Consorzio Fabrizio Useri che ha sottolineato come l’ente, forte della squadra eletta, possa affrontare le sfide più immediate sui diversi fronti con celerità e compattezza: “Con il rinnovo degli organi assembleari proseguono i cambiamenti che interessano la vita dell’ente nell’ultimo periodo della sua storia. Oltre all’innovazione tecnologica applicata alla nostra attività quotidiana, infatti, abbiamo inserito molti giovani professionisti ben preparati che stanno contribuendo alla crescita e all’aggiornamento costante del Consorzio: ringrazio oggi tutto il Comitato uscente, peraltro confermato nella gran parte della sua composizione, e sono certo di operare con grande unità di intenti con la nuova presidente Mantelli che, con il suo entusiasmo, contribuirà all’ulteriore arricchimento dell’ente”.

Del nuovo Consiglio d’Amministrazione – oltre ai neo-eletti presidente e ai membri del Comitato di indirizzo – fanno parte anche i seguenti consiglieri: Riccardo Basso, Valter Bertoncini, Marina Bosco, Michele Cesari, Andrea Concari, Luca Cotti, Massimo Dall’Asta, Giorgio Fontana, Andrea Lusardi, Ivano Mangi, Mauro Mangora, Lino Monteverdi, Gianfranco Pagani, Lorenzo Panizzi, Giuliano Pavarani; e i tre esponenti delle Amministrazioni comunali eletti dall’assemblea dei comuni: Romeo Azzali (vicesindaco di Sorbolo Mezzani), Giuseppe Delsante (sindaco di Corniglio) e Maria Pia Piroli (vicesindaco di Soragna). Infine, in rappresentanza del personale consortile, Gabriella Pioli, Ovidio Scaffardi e Donatella Summer.