prodotti

Prezzi Agricoli  ISMEA: +11,1% prezzi agricoli su base annua.

Prezzi Agricoli ISMEA: +11,1% prezzi agricoli su base annua.

di Ismea – Roma 18 Febbraio 2013 –

“il 2013 parte con il segno meno per i prezzi agricoli”, afferma l’ismea (istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare) in un comunicato nel quale rende noto che “gennaio ha fatto segnare una flessione mensile dell’1,2%, determinata da un calo dell’1,4% dell’aggregato zootecnico solo parzialmente controbilanciato da un piu’ 0,3% delle coltivazioni. More →

COLDIRETTI: IL PREZZO PROPOSTO PER IL POMODORO E’ UNA PRESA IN GIRO

COLDIRETTI: IL PREZZO PROPOSTO PER IL POMODORO E’ UNA PRESA IN GIRO

“Siamo profondamente amareggiati per l’incontro con gli industriali finalizzato a stabilire un prezzo del pomodoro per la prossima campagna. Non abbiamo più tempo da perdere e non accettiamo una proposta ad un prezzo così scandaloso; oltre il 10% in meno rispetto lo scorso anno. A queste condizioni inviteremo i nostri associati ad orientarsi verso altre colture”. More →

MAIS E SOIA dati previsionali (dicembre 2012)

MAIS E SOIA dati previsionali (dicembre 2012)

 

MAIS
dati previsionali per 2012-13 (Elab. Dicembre 2012). 

 

Mais
La produzione mondiale di Mais per la stagione 2012-13 (849,09 Mt) è prevista in aumento rispetto alle previsioni di Novembre (+1,1%), con maggiori produzioni attese in Cina, Canada, Russia, Corea del Nord e Cile. Tali aumenti sono bilanciati da una attesa diminuzione prevista in Argentina (-0,5 Mt), tra i principali Esportatori, ma anche in Moldavia, Ucraina e Bielorussia a causa di un calo atteso delle aree coltivabili e di minori rese dei terreni.

  In Cina, secondo produttore mondiale di mais dopo gli USA, si prevede una produzione in crescita (208 Mt, +8 Mt) favorita da prezzi sostenuti e dall’aumento delle aree coltivabili e della resa dei terreni provocata dalle piogge della stagione estiva.

  Sono previsti aumenti delle Importazioni, in particolare della UE-27, tra i Principali Paesi Importatori, e delle Esportazioni di Canada e Russia.

  L’aumento della produzione mondiale (+9,4 Mt) è assorbito da un aumento previsto nei consumi mondiali (+8,7 Mt), per un maggiore utilizzo previsto nell’uso zootecnico in Cina e UE-27.

SOIA
dati previsionali per 2012-13 (Elab. Dicembre 2012)

Soja
La produzione mondiale di Semi di Soia è prevista, nel mese di Dicembre, di 267,72 Mt, in leggero aumento rispetto alle previsioni precedenti. Il calo produttivo previsto in UE-27 e Paraguay è bilanciato da una maggior produzione attesa in Canada, responsabile anche dell’aumento dell’Export in un panorama di trade mondiale.   La produzione di Semi di Soia negli Stati Uniti (80,86 Mt) per la stagione 2012-13 è prevista in calo rispetto alle precedenti stagioni: -4% rispetto al 2011- 12 e -11% rispetto al 2010-11.
Gli USA si contendono, per la stagione 2012-13, il primato con il Brasile (81 Mt).

  Negli Stati è attesa una forte domanda di prodotti a base di Semi di Soia; con la maggiore disponibilità di farina di soia (crush) e con l’aumento del tasso di estrazione di olio di semi (oil), si prevede un aumento delle produzioni di Olio di Semi di Soia.

  Le previsioni sull’Export si confermano invariate e gli stock finali statunitensi, previsti al rialzo a Novembre, sono stati corretti al ribasso del -7% a 3,53 Mt.

(Fonte CLAL dicembre 2012)

 

Consumi:  TENDENZA AL RIALZO DEI PREZZI SU BASE ANNUA

Consumi: TENDENZA AL RIALZO DEI PREZZI SU BASE ANNUA

 

Milano, 23 novembre 2012 –Il confronto tra i prezzi al dettaglio del comparto agro-alimentare relativi alla terza settimana di novembre (12-18 novembre) e quelli della precedente (5-11 novembre) evidenzia variazioni contenute per quasi tutti i prodotti monitorati.
Dal confronto su base annua emerge una tendenza al rialzo generalizzata dei prezzi tra i vari settori: in particolare per i segmenti dell’ortofrutta fresca, dei derivati dei cereali, delle carni e salumi (limitatamente per il petto di pollo e per il salame di Milano), delle uova e dell’ittico.
Nel segmento dei derivati dei cereali si riscontrano variazioni di segno positivo dei prezzi di tutti i prodotti monitorati (biscotti frollini, fette biscottate, cereali, pane fresco sfuso) ad eccezione della pasta di semola, i cui prezzi restano stazionari. Nel settore della carne e dei derivati, si conferma la tendenza in aumento dei prezzi del petto di pollo e del salame di Milano, mentre si arresta la tendenza al rialzo di quelli del prosciutto crudo, che segnano una settimana di stabilità; riprende la corsa al ribasso dei prezzi delle fettine di bovino e prosegue la stazionarietà dei prezzi delle braciole di maiale. All’interno del segmento del latte e derivati, si evidenzia uno scenario statico per i prezzi dello yogurt, delle crescenza/stracchino e del parmigiano reggiano, mentre prosegue la tendenza al rialzo dei prezzi del latte fresco e della mozzarella vaccina, in linea con la dinamica registrata nelle scorse settimane.
Si conferma, infine, la crescita su base annua dei prezzi dei vini comuni e la flessione di quelli dell’olio extravergine di oliva. Ancora in rialzo i prezzi del caffè e in ribasso quelli dello zucchero.

 

FONTE ISMEA

Lotta all’agropirateria sul web: sequestrate 33 tonnellate di prodotti alimentari

Lotta all’agropirateria sul web: sequestrate 33 tonnellate di prodotti alimentari

Vale Nell’ambito dei controlli straordinari disposti dal Comando Carabinieri Politiche Agricole e Alimentari a tutela dei consumatori i Nuclei Antifrodi Carabinieri hanno proceduto a controlli e verifiche nel comparto agro-alimentare riscontrando diverse irregolarità nei circuiti commerciali anche via web. More →

RIFORMA DELLA PAC: INDISCREZIONI SU QUANTO E’ IN DISCUSSIONE

RIFORMA DELLA PAC: INDISCREZIONI SU QUANTO E’ IN DISCUSSIONE

Dal  sito ufficiale “Europolitics” è stato diramata una sintesi dei contenuti che dovrebbero essere discussi in questi giorni a Wroclaw in Polonia (vedi foto della piazza di Wroclaw) e che dovrebbero essere adottati,  dalla Commissione Europea, intorno alla metà di ottobre prosimo.

Le bozze modificare lo schema di pagamento diretto, il che rende ‘più verde’ e un po ‘più giusto, e rafforzare la complementarità dei due pilastri – proventi / sostegno del mercato e sviluppo rurale – ma non sono realmente innovative di gestione del mercato.

More →

summary  anno 10 n. 36   12 Settembre 2011

summary anno 10 n. 36 12 Settembre 2011

1. Sicurezza – Operazione ‘Estate Sicura’: controlli straordinari dei NAC

2. Pomodoro da industria, l’Emilia-Romagna si conferma il principale distretto italiano

3. EMILIA ROMAGNA – Nuove norme per i vigneti

4. Parmigiano Reggiano:  torna stabilità

5. CRISI: COLDIRETTI, FAO TAGLIA STIME CEREALI DI 6 MLN TON. SU I PREZZI

6. Seminario CRPA sul futuro della ricerca in Emilia-Romagna e nell’UE

7. Editoriale: “e la chiamano estate”