Presentate le novità della 6° edizione della Farm Run che si disputerà a Noceto il 3 luglio con i migliori atleti nazionali di specialità.

0
134

Di Lamberto Colla Noceto (PR), 18 giugno 2021 – 

Un anno di stop per ricaricare le batterie e dal 3 luglio si potrà tornare a sfogare la voglia di correre nel fango del percorso degli ostacoli “fantagricoli” di Noceto. 

Torna la Farm Run edizione n° 6, la più bella e divertente manifestazione sportiva di specialità OCR d’Italia con molte novità e all’insegna della sicurezza totale 

L’imminente edizione e soprattutto le relative novità del 3 luglio 2021 sono state presentate questa mattina all’interno del Municipio di Noceto alla presenza del Sindaco Fabio Fecci, del delegato allo sport Marco Barantani e al vice sindaco Daisy Bozzi, che ha seguito personalmente la manifestazione sin dalla prima edizione, Massimo Barella presidente della ASD Noceto e ovviamente Giuseppe Ronchini, Maurizio Minotti e Lamberto Colla, ACME  Asd, in qualità di organizzatori della manifestazione ludico sportiva. 

Oltre ogni ostacolo!” Così interviene Giuseppe Ronchini, il vero patron della manifestazione oltre che Presidente di ASD ACME. “Chi l’avrebbe immaginato che nel giro di breve tempo avremmo dovuto affrontare tante difficoltà stravolgenti le vite di ciascuno. E proporre ostacoli innovativi è sempre stata la nostra missione e il motivo che ci ha condotti a diventare un punto di riferimento nazionale, addirittura europeo in quanto alcuni dei nostri ostacoli saranno sul percorso europeo del 2022”.

“Il nostro obiettivo, prosegue Ronchini, è proporre sport in modo pulito e nel rispetto dell’ambiente, l’invito ai presenti è quindi per il 2 luglio alle 19,00 al Hotel San Marco per un brindisi conviviale di benvenuto. E’ infatti giunta l’ora di cominciare a lasciarsi alle spalle le tristezze e le pressioni che 15 mesi di pandemia hanno relegato alla popolazione intera pur mantenendo alta l’attenzione alla sicurezza, sanitaria compresa. Ci siamo preparati per l’organizzazione al massimo livello di controllo sanitario avendo avuto inizialmente l’autorizzazione a procedere, in quanto il CONI aveva dichiarato la manifestazione di interesse nazionale nello scorso mese di aprile. Nel giro di poco meno due mesi è invece stato possibile abbattere la maggior parte delle barriere sanitarie e perciò potremo gareggiare con maggiore libertà aprendo anche agli atleti non competitivi  pur mantenendo un regime di elevata sicurezza anti-covid. Purtroppo, nel breve tempo che avevamo per organizzare una manifestazione sportiva così complessa e impegnativa abbiamo dovuto sacrificare qualcosa come la FARM-DOG e la FARM-JUNIOR che invece torneranno nelle prossime edizioni e chissà, potrebbe essere anche prima di un anno. Per ora concentriamoci sulla edizione n° 6 della FARM RUN che contempla tre percorsi: 2 di 12 KM  con +30 ostacoli (uno agonistico e uno amatoriale EASY) e uno da 5 Km e venti ostacoli programmato nel pomeriggio con partenza intorno alle 16,30. Ci auguriamo, che anche quest’anno la tappa nocetana del campionato Italiano OCR, possa fregiarsi d’essere la più bella, divertente e originale. Voglio ringraziare tutti gli sponsor e Partner oltre al Comune di Noceto per la preziosa collaborazione e i trofei che quest’anno donerà ai classificati e una sottolineatura particolare al Consorzio del Parmigiano Reggiano che in qualità di main sponsor farà debuttare la corsa nella corsa “Parmigiano Reggiano 1K” che si svilupperà in un chilometro, lanciato tra gli ostacoli più performanti e originali della storia Farm Run.”

Torniamo quindi a sfogare la voglia di giocare, correre, “sporcarci” con fango e erba sino anche  sbucciarci le ginocchia come accadeva da bambini, pur nel massimo della sicurezza anche sanitaria.

Sono felice che la Farm Run aprirà una nuova stagione, speriamo positiva, ha sottolineato Daisy Bizzi vicesindaco di Noceto. Un bellissimo segnale di ripartenza che dobbiamo tutti raccogliere. Ho seguito e assecondato la Farm Run sin dalla prima edizione, quando ancora non si capiva bene che tipo di corsa fosse e oggi che ha raggiunto vette così elevate sono orgogliosa di aver dato fiducia agli organizzatori”.

La Farm Run – prosegue Maurizio Minotti socio di ACME Asd, si è distinta nel circuito della FIOCR (Federazione Italiana OCR) per la fresca originalità e l’attenzione ai particolari organizzativi. Io e Giuseppe infatti siamo nel team organizzativo dei Campionati Europei che l’Italia avrebbe dovuto ospitare nel 2020 e che invece sono stati spostati, per precauzione, nel 2022 dove anche alcuni nostri ostacoli saranno allineati nel percorso.”

Massimo Barella, Presidente di Asd Noceto, parla anche in vece dell’associazione sportiva “Fraore” e si dichiara felice di “poter contribuire alla realizzazione di questa manifestazione alla quale mi ero iscritto alla prima edizione. Ci auguriamo che il nostro binomio calcistico, che così tante soddisfazioni ci ha dato, possa garantire il rinnovamento del successo della Farm Run anche in questo 2021”.

Sono contento che si riparta con la Farm Run, perché la sua organizzazione è stata la spinta positiva per ricominciare. Sin dall’inizio avevamo dato precise indicazioni per la sicurezza sanitaria e la risposta degli organizzatori è sempre stato di alzare ancor più l’asticella di sicurezza e perciò li ringrazio come ringrazio le asd Noceto e Fraore per la messa a disposizione del Centro sportivo “il Noce” oltre alla collaborazione diretta.”

Così si è espresso Marco Barantani, Assessore allo sport del Comune di Noceto. 

La soddisfazione di poter tornare alla normalità è stata espressa anche dal sindaco Fabio Fecci, il quale si è particolarmente soffermato sulla questione della sicurezza sanitaria, un argomento che ha occupato la sua mente e guidato le sue opere da oltre un anno e mezzo e in forza delle quali ha ottenuto i più bassi indici nazionali di contagio nel comune da lui amministrato.

Ed è stato anche uno degli elementi autorizzativi principali con il quale hanno dovuto confrontarsi gli organizzatori.

Fabio Fecci conclude gli interventi degli amministratori sottolineando come “Lo sport potrà aiutare la ripartenza. Lo sport è salute e se dobbiamo registrare un aspetto positivo dall’esperienza pandemica, questo è proprio nel focus sull’igiene e nel rispetto delle altre persone. Non dobbiamo essere bacchettoni ma dobbiamo continuare e restare vigili e consolidare certi protocolli sanitari che mi auguro possano restare vita natural durante”.

E’ Lamberto Colla a invitare tutti il 3 luglio alla Farm Run n° 6 e alla bicchierata di benvenuto che si terrà il 2 luglio alle 19,00 all’Hotel San Marco aperta a atleti, organizzatori, volontari e i giudici che saranno impegnati il giorno seguente. “Colgo l’occasione per ringraziare tutti i nostri sponsor e partner che a vario titolo hanno contribuito a organizzare questa complessa manifestazione sportiva”. 

E dopo avere presentato singolarmente tutti gli sponsor, il responsabile della comunicazione ha dato appuntamento al 3 luglio 2021 per la prima importante manifestazione post pandemica di Noceto.

Saranno tre modalità di partecipazione:

1. FARM RUN 12k COMPETITIVA

Percorso di circa 12 km, con oltre 30 ostacoli naturali ed artificiali, su un terreno misto e sterrato.
Tutti gli iscritti parteciperanno alla Parmigiano Reggiano 1K 

Gara valevole per il Campionato Italiano OCR

Gara valevole per Campionato Emilia- Romagna e Toscana FIOCR

Qualificante per il Campionato Europeo – OCR European Championships

Qualificante per il Campionato Mondiale – OCR World Championships

2. FARM RUN 12k EASY

Stesso percorso e stessa distanza della Farm Run Competitiva, col vantaggio che potrai aiutare o farti aiutare a superare gli ostacoli dagli atleti che hai vicino in quel momento. Potrai aggirare gli ostacoli che giudichi inadatti per il tuo piacere senza nessuna penalità. Insomma, tanto divertimento senza l’ansia da prestazione!

3. FARM RUN 5k EASY

Percorso ridotto a 5 km: un modo diverso per affrontare i nostri migliori ostacoli Fantagricoli in tutta tranquillità, scegliendo quali ostacoli affrontare, con oltre due ore a disposizione per arrivare al traguardo!

In caso di cancellazione della manifestazione per cause legate all’emergenza epidemiologica e sanitaria da Covid-19, verrà riconosciuto agli iscritti un voucher per l’iscrizione ad una manifestazione FARM successiva oppure, a scelta, il rimborso del 100% dell’importo pagato al netto delle spese di gestione del pagamento sulla piattaforma utilizzata.

Quali novità in seno all’edizione n° 6 del 3 luglio 2021?

Innanzitutto un Video Omaggio con la sintesi della propria partecipazione si aggiunge al già ricco carnet di regali (dalla maglia tecnica al buono birra ad esempio).

Parmigiano – Reggiano 1K è una classifica nella classifica. In un tratto di un chilometro gli atleti saranno impegnati nel superamento dei più affascinanti ostacoli della Farm Run e a vincere non potranno essere i trionfatori  della classifica generale. 

I competitivi avranno la possibilità di recuperare le penalità, sino a due bracciali perduti durante il percorso, sottostando al “Penalty Loop” collocato appena prima del traguardo.

Brindisi di BENVENUTO: Venerdì 2 luglio verso le 19,00 all’Hotel San Marco per gli atleti, giudici e operatori di sicurezza e i loro accompagnatori (anche per quelli che non necessariamente siano ospiti presso l’Hotel convenzionato con l’organizzazione ACME Asd) sono invitati all’aperitivo di benvenuto. Un momento di conviviali ben augurante per la nuova stagione “Post Pandemica” e sportiva.

L’Hotel San Marco mette a disposizione tariffe agevolate per la notte ma anche solo diurne per poter riordinare l’igiene personale.

Ogni ulteriore informazione è consultabile al sito www.farmrun.it  (https://www.farmrun.it/informazioni/ )

Fabio Fecci video conferenza stampa 18 giugno 2021: https://youtu.be/cdmbXmZV3PI

Video FARM RUN del passato: https://youtu.be/I6faBVOk1Og

ACME ASD

con sede in Noceto PR in via Gandiolo, 4

43015  Noceto

P.IVA e cod. fisc.  02790020347

Mail: farmrun.noceto@gmail.com,

Telefono Giuseppe Ronchini 3891542447

Sito www.farmrun.it

I PARTNER FARM RUN 2021

Consorzio del Parmigiano Reggiano

AVD Reform

Molino Grassi

Ristorante Parma Rotta

gazzettadellemilia.it

Emilbanca

Gruppo SEM

Ristorante La Buca dei Diavoli

INC Hotels (Hotel San Marco)

Consorzio Noleggi Rent Gate

Rescue Dog

Green Label

Obiettivamente

Biomec Italia/CSA servizi imprese

Casa Modena salumi

UISP, ASI, FIOCR

__________________________________________

Lamberto Colla

Vice Presidente ACME ASD 

Responsabile comunicazione

Telefono +39 344 2373963

http://www.farmrun.it

banner farmrunFarm Run

https://www.gazzettadellemilia.it/component/banners/click/56.html

https://www.facebook.com/farmrun.noceto

Video Promo: https://youtu.be/BM1WRMidVOw

ACME ASD

con sede in Noceto PR in via Gandiolo, 4

43015  Noceto

P.IVA e cod. fisc.  02790020347

Mail: farmrun.noceto@gmail.com,

Telefono Giuseppe Ronchini 3891542447

Sito www.farmrun.it

Lamberto Colla

Vice Presidente ACME ASD 

Responsabile comunicazione

Telefono +39 344 2373963

http://www.farmrun.it

banner farmrun: Farm Run 

https://www.gazzettadellemilia.it/component/banners/click/56.html

https://www.facebook.com/farmrun.noceto

Video Promo: https://youtu.be/BM1WRMidVOw

  • ï

Google search engine