Sport. Focus su Performance Slow Aging

0
121

Chi pratica sport, soprattutto ad alte intensità, va incontro ad un invecchiamento precoce . Più è estrema l’attività motoria, più il carico di lavoro è difficile da sopportare, più gli eventi sportivi sono ravvicinati, più l’invecchiamento precoce accelera L’invecchiamento cellulare, frutto di un’infiammazione che può essere lesiva all’interno dell’organismo, è uno dei fattori da tenere a bada per migliorare le prestazioni.

In questa ottica, AVD Reform, azienda produttrice di integratori alimentari, ha ideato un prodotto che va a proteggere l’organismo di tutti coloro che praticano sport: Performance Slow aging della linea AVD Sport, grazie a Curcuma, NAC e Astaxantina, aiuta a ridurre i processi infiammatori, rallentando l’invecchiamento precoce, lavorando in particolare sulla resistenza delle fibre muscolari, sempre sotto stress, sopratutto in sport intensi come la corsa, il calcio, lavora sul recupero proteggendo da infortuni. Tra i super atleti che hanno scelto questo prodotto figurano Kiara Fontanesi, la sei volte campionessa di motocross femminile, George Biagi, ‘ex rugbysta ed ex seconda linea delle Zebre Parma, oltre a numerose squadre di calcio italiane ed estere che si sono affidate alla qualità di AVD Reform.

“Sostanze come la curcuma longa presente in Slow Aging, erano già diffuse nella comunità nutrizionale sportiva, perché hanno evidenti effetti di contrasto all’infiammazione” ha dichiarato Francesco Ravasini, Amministratore Delegato di AVD Reform. “Il nostro obiettivo è quello di fornire integratori alimentari dall’efficacia comprovata che riducano gli effetti negativi degli allenamenti intensi e delle gare ravvicinate, prevenendo infortuni e migliorando di conseguenza i risultati in campo”.

In VIDEO: PARLA MATTEO PINCELLA, RESPONSABILE NUTRIZIONE NAZIONALE ITALIANA (CASA ITALIA)

https://www.facebook.com/watch/?v=441386956419139

Google search engine