Kuhn: efficienza, ricerca e investimenti.

0
610

Milano, 1 marzo 2022 – “E’ dal 2019 che non abbiamo occasione di incontrarci de visu”, introduce  Paolo Cera– responsabile marketing Kuhn Italia, ma la multinazionale francese non è stata certamente ferma in questo biennio pandemico. Infatti, insieme al direttore Generale Giovanni Donatacci, sono stati illustrati i numeri dell’azienda, le nuove acquisizioni e le oltre 80 novità che hanno visto o vedranno la messa in campo nei prossimi mesi. 

Noi crediamo nell’agricoltura da 194 anni” sottolinea Paolo Cera e rimarca il fatto che essa è anche “il nostro unico core business d’impresa.”

La conferenza stampa è stata improntata per ricordare la leadership Kuhn, grazie a un +20% di ricavi, giunti a 1,2 miliardi di euro, 5.800 dipendenti e 60.000 macchine vendute.

Numeri destinati a crescere anche in forza di nuove acquisizioni, la Kohr in Brasile e una unità operativa di distribuzione (12.500 mq di superficie) in Russia leader in post vendita.

Ma investimenti anche in Ungheria e nella stessa Saverne (FR), sensibilmente ampliata per meglio assorbire le sollecitazioni che giungeranno dalle periferie.

La presentazione ha quindi visto lo snocciolare di oltre 20 nuove macchine delle circa 80 pronte a diventare operative entro il prossimo autunno.

Sono state scelte tra le attrezzature più performanti e potenti al fine di dimostrare l’eccellenza in ogni ambito, dall’utilizzo delle potenze, all’implementazione elettrica e elettronica, sia nelle attrezzature di campo sia di stalla.

Il primo prodotto a essere stato presentato è un super aratro, il Multi-Leader XT, difficilmente utilizzabile nei nostri cantieri agricoli, ma dimostra l’altissima tecnologia messa in opera da Kuhn.

MULTI-LEADER XT: estrema resistenza!

MULTI-LEADER XT è l’aratro semi-portato mono ruota progettato per aziende agricole e contoterzisti, con grandi superfici da lavorare in condizioni difficili. Disponibile fino a 9 corpi, permette di lavorare in solco e fuori solco con trattori a 6 cilindri da 200 a 400 CV. Si tratta dell’aratro più resistente della gamma ed abbina un’elevata produttività con un’aratura di qualità, conservando al contempo la facilità d’uso tipica di un aratro portato. 

L’ottimizzazione della linea di trazione aumenta le prestazioni del MULTI-LEADER XT 

Con MULTI-LEADER XT, le prestazioni lavorative sono in primo piano. Infatti, questo aratro semi- portato mono ruota dispone del sistema di correzione dell’inclinazione brevettato da KUHN, che permette di modificare l’inclinazione dell’aratro in modo da ottenere un’aratura uniforme e gestita alla perfezione. Oltre a ottimizzare la potenza di trazione, questo sistema contribuisce a ridurre il consumo di carburante e il consumo dei pezzi d’usura.

Una versione fuori solco per adattarsi ai trattori più larghi 

Le imprese di lavori agricoli contoterzi e le grandi aziende agricole richiedono macchine potenti, in grado di fronteggiare tutte le esigenze di lavoro.
Sono proprio tali esigenze ad essere soddisfatte dall’aratro MULTI-LEADER XT, che offre la possibilità di lavorare fuori solco per favorire l’uso di trattori con pneumatici gemellati o a cingoli con una larghezza fino a 5,40 metri. 

Inoltre, arare fuori solco presenta numerosi vantaggi: comodità di guida ed un lavoro in piano, preservare il terreno grazie a una più ampia superficie di appoggio e usura degli pneumatici ridotta al minimo. 

Una concezione semplice e affidabile, sulla scia degli aratri portati KUHN 

Un’attenzione particolare viene riservata alla comodità d’uso delle macchine KUHN. Le regolazioni riguardanti perpendicolarità, inclinazione e sfalsamento sono eseguibili senza attrezzi, in modo da risparmiare tempo durante la lavorazione. L’aratro MULTI-LEADER XT è munito di regolazione dell’avanvomero 3D Skim, per un miglior interramento dei residui in un’unica operazione. 

Inoltre, è compatibile con il braccio porta rullo, anche in versione fuori solco. Si tratta di risparmiare tempo compattando immediatamente il terreno dopo il passaggio dell’aratro, in modo da ottenere un letto di semina ben preparato e conservare l’umidità nel terreno. Con il suo nuovo design, il braccio porta rullo permette di arare quanto più vicino possibile ai bordi nonché di circolare su strada in completa sicurezza. 

Per finire, il know-how KUHN in materia di produzione degli aratri contribuisce in pieno all’arrivo di una gamma di questo nuovo modello LEADER: telaio robusto con doppio strato di acciaio nelle zone più sollecitate, bulloni di sicurezza o dispositivo NSH ampiamente collaudato ed elevata qualità dei pezzi soggetti a usura (40% di durata supplementare con i versoi TRIPLEX a strati differenziati, punte e vomeri forgiati e trattati per estendere i limiti operativi). Va notato che il bullone di sicurezza T è disponibile con spazio libero da 85 cm, con un limite di sgancio più elevato per lavorare nelle condizioni più difficili. 

MULTI-LEADER XT in breve: https://youtu.be/9guY00O-vJQ

  • Nuovo modello di aratro semi-portato mono ruota disponibile con nelle versioni da 7 a 9 corpi 
  • Prestazioni elevate in condizioni difficili 
  • Facilità e comodità d’uso e salvaguardia dei terreni con il sistema fuori solco 
  • Concezione robusta e know-how KUHN 
Google search engine