Anche lungo l’asta del Po e negli affluenti si diffonde il “Poligono del Giappone” con ripercussioni ambientali e di sicurezza

0
32

A causa della crisi climatica e delle conseguenti temperature anomale, diviene più difficoltoso contrastare questa specie alloctona che minaccia la sicurezza idrogeologica e la vegetazione autoctona del Grande Fiume e affluenti. Il “poligono del Giappone” non solo incombe sull’equilibrio biologico di un ambiente, ma anche sulla sicurezza idraulica per la quale AIPo è impegnata quotidianamente, nel bacino di competenza

Google search engine