Libertà di stampa. Un bel tonfo di 17 posizioni

0
98

3 maggio: Giornata mondiale della libertà di stampa. Per l’Italia una débâcle annunciata. In un anno sprofondati di 17 posizioni.  Dal 41esimo posto del 2020 al 58esimo del 2021. Che per caso conti il fatto che da quasi tre anni, dalla pandemia alla guerra in Ucraina, i mass media e i loro massmediologi suonano tutti la stessa campana più e più volte al giorno e infanghino chi è di diversa opinione?

Google search engine