Un vino “speciale” e ragazzi “Speciali”

0
130

Ozzano taro (PR) 28 giugno 2021 – Monte delle Vigne, la prestigiosa azienda viti vinicola delle colline di Ozzano, ha lanciato l’idea di  realizzare una linea di vini in collaborazione con le associazioni B-Factory, Anffas e Nupa e  Il 20% del ricavato andrà in beneficenza.

Sarà una tiratura limitata di 1.000 bottiglie d’autore quella che da Monte delle Vigne, azienda vinicola di Ozzano Taro della famiglia Pizzarotti, verrà creata e venduta in collaborazione con le associazioni B-Factory, Anffas e Nupa.

Il progetto vede la realizzazione di tre etichette artistiche progettate da parte di altrettanti ragazzi “speciali” con disturbi d’apprendimento con disabilità che hanno dato il loro importante contributo a tutte le fasi della realizzazione, dal disegno fino alla post produzione grafica.  

Grazie a loro e con il supporto della psicologa Lucrezia Angioini e di Mirko Leraghi di Up comunicazione per l’aspetto tecnico, in sole quattro settimane il lavoro è stato portato a conclusione.

Dai primi di Luglio quindi, Le circa mille bottiglie così personalizzate, saranno poste in vendita dai nel negozio della cantina, oltre a essere proposto anche dalla tradizionale rete vendita dell’azienda. 

Il vino, un bianco fermo, prodotto dalle uve Malvasia, Chardonnay e Sauvignon, contribuirà a alimentare le casse della tre organizzazioni che hanno preso parte al progetto con un aconsistente quota del 20% del prezzo di vendita. 

Google search engine