SCUSATE! Tra Hacker e Burned Cloud.

0
161

Innanzitutto le nostre sincere scuse ai lettori, inserzionisti e partner. Siamo costernati e impotenti di fronte alla forza dell’imprevisto e all’inimmaginabile. Prima era bruciato il più grande datacenter d’Europa dove allocavano ben 4 nostri siti web e nei giorni scorsi un violento attacco esterno (hacker presumibilmente) ci ha messi spalle al muro costringendoci a migrare su un nuovo server virtuale e al cambiamento di tutte le password. 

Google search engine