Cereali e dintorni. Presa di profitto dei fondi

0
917

di Mario Boggini e Virgilio – Milano, 1 aprile 2022 –  A seguire i Prezzi al 31 marzo 2022:

tra parentesi le variazioni sulla seduta precedente in centesimi di dollaro per Bushel per semi, corn e grano, in dollari per tonnellata corta per la farina

Telematico:  

Forse il telematico è fiducioso sulla ripresa dei colloqui di pace…  

L’USDA di Ieri: stock al 01/03/22 in milioni di tonnellate 

Gli stock: come da attese, mentre per gli acreaggi ci sono sorprese. Per il corn investimento inferiori del previsto, soia più del previsto, grano meno del previsto e questo spiega il segno positivo del corn nella chiusura di ieri sera. 

Qui da noi la situazione logicamente da ieri non è cambiata, anche la rilevazione prezzi di Bologna si è accodata a Milano con cali diffusi e molto più pesanti specie sui cruscami di grano. 

Il calo dei consumi zootecnici si fa sentire…..e intanto continua la caccia a prodotti alternativi umidi a basso costo di mercato quali trebbie di birra, di malto, buccette di pomodoro insilate, per quest’ultime abbiamo ancora una limitata disponibilità di immissione sul mercato.  

La strada per arrivare ai raccolti e ad una certa normalità è ancora lunga e il fatto che la guerra non volga al termine rende tale percorso molto difficile ed impervio. 

“Personalmente – commenta il dottor Mario Boggini – tratto nel mondo agricolo dal 1977 e delle materie prime dal 1984, ma quello che ho visto succedere nel mese di Marzo del corrente anno non lo avevo mai visto in una vita. Speriamo, che Aprile sia meno drammatico.” 

INDICI INTERNAZIONALI 1 APRILE 2022

L’indice dei noli B.D.Y è stabile a 2.358 punti, il petrolio wti è sceso a circa 99 $ al barile, e il cambio gira a 1,10593 ore 08,16. 

Google search engine